Castelmezzano

Castelmezzano

Castelmezzano è un piccolissimo paese con meno di 1000 abitanti incastonato tra le rocce delle Dolomiti lucane ad un altitudine di poco superiore agli 850 metri sul mare.

Il paesaggio di questi luoghi è molto suggestivo, le rocce con particolari sagome e guglie che sono emerse dal mare nelle passate ere geologiche, infatti, dominano la valle sottostante con la loro presenza. Ognuno di questi spuntoni ha un nome fantasioso, Aquila reale, la civetta, la grande madre, l’incudine.

La formazione delle Dolomiti lucane è molto antica, risale infatti a circa 15 milioni di anni fa, periodo in cui si formarono sul fondo del mare le arenarie che oggi formano le rocce. Negli anfratti naturali di queste rocce nidificano esemplari rari e protetti come la cicogna nera, il nibbio reale, il falco pellegrino e il gheppio.

Chi arriva in questo angolo di paradiso della Basilicata può godere di diversi percorsi ed escursioni nella vicina zona di Pietrapertosa, comune confinante con Castelmezzano che si trova di fronte su una vetta opposta.

Cosa visitare a Castelmezzano

Tra le attrazioni turistiche che hanno reso famosi questi luoghi c’è il Volo dell’Angelo, si tratta, letteralmente, di un volo tra le vette dei due paesi. Legati in totale sicurezza ad un cavo d’acciaio si sorvola, da soli o in coppia, tutto il paesaggio delle Dolomiti lucane da un altezza di 1000 metri.

Sia dalla partenza, a Pietrapertosa, che all’arrivo, a Castelmezzano, si possono visitare i due piccoli borghi che accolgono il turista con percorsi eno gastronomici e diversi eventi. Si potrà poi scegliere di ritornare al punto di partenza con un altro volo o con un servizio di bus navette.

Chi visita Castelmezzano e i dintorni delle Dolomiti lucane potrà godere di uno scenario incontaminato, lungo i sentieri e gli anfratti naturali scavati nelle rocce, si scopriranno luoghi dove il tempo sembra essersi fermato, una metà sconosciuta che merita di essere scoperta.