Tarvisio

Tarvisio

Visitare Tarvisio, nota meta per gli amanti della montagna del Friuli Venezia Giulia

Tarvisio oltre che essere uno dei più antichi centri della provincia di Udine, Tarvisio è anche quello più orientale.

Sorge a più di 750 metri sul livello del mare, nel cuore della Val Canale ed è compreso nel bacino idrografico del Danubio e del Mar Nero.

Il turismo a Tarvisio: cosa visitare

Il turismo a Tarvisio è naturalmente legato alle caratteristiche del territorio: un territorio alpino tra i più belli del Nord Est, e caratterizzato da un’offerta turistica molto apprezzata. Soprattutto durante i mesi invernali, questa cittadina di soli 4.820 abitanti, sparsi su una superficie complessiva di 205,59 chilometri quadrati, si attrezza per ricevere turisti ed appassionati di montagna e sport invernali.

I rilievi di Tarvisio offrono a tutti la possibilità di godere della neve: ai dilettanti come ai professionisti, ma anche a coloro che non amano sciare e preferiscono fare passeggiate e intraprendere itinerari naturalistici.

Qui le piste sono numerose e adatte a tutte le esigenze: ci sono percorsi di livello agonistico, altri di media difficoltà ed altri ancora dedicati prettamente ai principianti. Non mancano gli impianti di risalita: il più alto è quello della seggiovia Florianca, che giunge a 1644 metri di altitudine con un dislivello di 335 metri.

Tra le altre attrazioni turistiche è annoverabile il Santuario di Monte Lussari, a pochi chilometri dal centro storico di Tarvisio: immerso in un panorama naturale di rara bellezza, il Santuario di Monte Lussari è frequentato fin dal XVII secolo da fedeli slavi, italiani e tedeschi.

Il centro storico cittadino è dominato dalla graziosa piazza principale e dal Monumento al granatiere austriaco, mentre a soli 10 chilometri si trova la località Laghi di Fusine, con due bellissimi laghi (Inferiore e Superiore), e compresa nei territori del Parco regionale di Fusine.