Imperia

Imperia

Imperia, una delle maggiori città della Liguria, si trova nel cuore della Riviera dei Fiori

Imperia , dopo Genova, Savona e La Spezia è la quarta realtà urbana della regione Liguria, con un agglomerato che supera i 70mila abitanti.

Imperia si trova nel cuore della Riviera dei Fiori e fu fondata nel 1932 da Benito Mussolini: questo centro ligure è nato dall’unione di due paesi limitrofi, Oneglia e Porto Maurizio, ed annoverabile tra le più belle città marittime dell’Italia settentrionale.

Ancora oggi si tende a considerare la città di Imperia divisa in due aree: la prima è quella un tempo relativa ad Oneglia, ed attualmente circoscritta intorno alla parte più importante di Imperia. Siamo a destra del torrente Impero, dove sorgono le strade e i negozi più moderni e popolati della città.

Cosa visitare a La Spezia

Porto Maurizio sorge a sinistra del torrente Impero e vive soprattutto d’estate, con l’arrivo dei turisti, in quanto rappresenta la zona più residenziale della città.

A cavallo tra i due centri si estendono numerosi gli edifici di architettura religiosa e civile, ma anche i monumenti di valore storico, come quello eretto in memoria di Giuseppe Garibaldi a Piazza Roma di Porto Maurizio, mentre a Piazza della Vittoria sorge il monumento ad Edmondo De Amicis, autore del celebre libro Cuore.

L’elenco delle chiese cittadine non può che avere inizio con la Basilica di San Maurizio, splendido edificio neoclassico realizzato da Gaetano Cantoni tra il 1781 e il 1838. Con un campanile di 36 metri ed una cupola di 48 è la chiesa più grande di tutta la Liguria.

Ad Oneglia domina invece la Collegiata di San Giovanni Battista, duomo cittadino costruito nel cuore della piazza omonima e della vita della città. Fu ultimata nel 1762 ed è tra i massimi esempi dell’architettura tardo-barocca in Liguria.