Salò

Salò

Salò, in provincia di Brescia, è il primo comune della Riviera dei Limoni.

E’ collocato a sud-ovest del Lago di Garda, proprio sulla sponda bresciana. La vacanza a Salò viene spesso accompagnata dalla visita al Lago di Garda e viceversa.

Turismo a Salò

Il turismo è uno dei settori principali dell’economia del comune di Salò, raggiunto ogni anno da migliaia di turisti, sia Italiani che stranieri (in particolare tedeschi), soprattutto nei mesi della stagione estiva.

L’amministrazione comunale si impegna ad organizzare spettacoli ed eventi di grande prestigio, tra cui l’evento artistico Estate musicale del Garda, che vede l’esibizione in Piazza Duomo dei migliori talenti musicali di formazione classica.

A questo evento si aggiungono serate di cabaret, sfilate di moda, opere teatrali, manifestazioni per l’intrattenimento e spettacoli pirotecnici.

Tempo libero e sport Salò

Il comune di Salò negli ultimi anni ha destinato buona parte delle risorse finanziare all’ampliamento ed al potenziamento delle strutture dedicate allo sport.

Oggi Salò si presenta come una località che offre attività sportive per tutti i gusti ed ospita, fra i vari eventi sportivi, il Meeting Internazionale di Nuoto “Città di Salò”, la Regata notturna delle Bisse, il Circuito del Garda, la Coppa San Geo ed il rally Mille Miglia.

L’amministrazione comunale devolve parte delle risorse pubbliche alle associazioni locali impegnate nel promuovere lo sport fra i giovani e nell’organizzare eventi sportivi per i turisti.

Arte e cultura Salò

Salò è una meta turistica conosciuta anche per i suoi patrimoni artistici e culturali. Da visitare sicuramente l’Ateneo di Salò che, fondato nel 1564, vanta una collezione libraria di tutto rispetto. Buona parte delle opere conservate sono state ripubblicate per volere del comune, così da diffondere la cultura proteggendo al contempo le edizioni originali.

Da visitare anche l’attuale Palazzo Municipale di Salò, tradizionalmente il Palazzo del Podestà, progettato da Jacopo Sansovino nel 1524, e il Duomo di Salò, probabilmente il monumento più importante per il comune. Il Duomo è dedicato a Santa Maria Annunziata e custodisce opere artistiche di grande rilievo, tra cui alcune tele di Zenon Veronese, Paolo Veneziano, Romanino e Moretto.

Prodotti tipici di Salò

Chi visita Salò non può tornare a casa senza aver gustato i prodotti tipici del luogo ed i piatti della tradizione di Salò.

Il comune ospita ogni anno il percorso enogastronomico Salò in tavola. Numerosi stand vengono posti nelle vie del centro ed i turisti possono gustare, insieme agli abitanti del luogo, i piatti tipici preparati dai ristoratori locali. La degustazione è accompagnata da musica dal vivo.