Aprica

Aprica

Aprica, in provincia di Sondrio, è un piccolo comune Italiano meta del turismo internazionale, situato fra la Valtellina e la Val Camonica.

Località ideale per gli sport invernali, è stato il primo comune della Lombardia ad ospitare la coppa del mondo di sci alpino.

Clima e natura

Aprica è caratterizzata dal clima tipicamente sud-alpino, con inverni piuttosto freddi ed estati calde e ventilate. Gli impianti sciistici sono stati costruiti sul versante meridionale e questa scelta garantisce la conservazione del manto nevoso necessario anche durante gli anni in cui l’innevamento naturale è scarso.

Gli amanti della natura vedranno in Aprica la destinazione perfetta per le loro vacanze: la natura è protetta in gran parte del territorio, con aree e riserve naturali aperte ai visitatori e da scoprire attraverso i percorsi guidati proposti.

Consigliamo di visitare la Riserva Naturale di Pian di Gembro, il Parco delle Orobie Valtellinesi, la Riserva Naturale delle Valli di Sant’Antonio e l’Osservatorio Eco-Faunistico Alpino.

Estate ad Aprica

Durante la stagione estiva Aprica è perfetta per immergersi nella natura: oltre ai parchi ed alle riserve naturali elencati precedentemente, vengono organizzati percorsi tematici guidati, pensati per far scoprire al visitatore non solo il territorio, ma anche le tradizioni del paese.

Nei mesi estivi sono popolari anche attività sportive come ciclismo, tennis, climbing, golf, tiro con l’arco, parapendio, pesca e nuoto.

Inverno ad Aprica

Aprica dà il meglio di sé nella stagione invernale, in cui gli amanti dello sport, in particolare dello sci, raggiungo il paese. Le piste della skiarea di Aprica-Corteno raggiungono un’altitudine massima di 2300 metri e sono suddivise in base alla difficoltà per venire incontro alle esigenze di tutte.

Lo sci non è l’unico sport a rendere Aprica conosciuta in tutto il mondo, ma è affiancato da tante altre attività, come snowboard, pattinaggio, arrampicata indoor, piscina, arrampicata ghiaccio, freeride ed escursioni guidate.