La Valtellina

Valtellina

La Valtellina è una delle zone più visitate della Lombardia.

La valle è famosa sia per i patrimoni artistici e culturali che ospita, sia per la produzioni di prodotti locali di eccellente qualità.

Arte e cultura in Valtellina

La Valtellina è un luogo ricco di storia e di cultura. I visitatori possono scegliere fra diversi percorsi artistici, alla scoperta degli edifici che rendono la valle conosciuta in tutto il mondo. Visitando la Valtellina si viene a conoscenza dell’eredità ricevuta dagli influssi di diversi popoli, fra cui gli influssi longobardi, carolingi, celtici, mediterranei e lombardi.

Da visitare assolutamente il Museo Valtellinese di Storia e Arte, che sorge al centro di Sondrio, collocato nel Palazzo Sassi de’ Lavizzari del XVII secolo. Il museo ospita tracce e testimonianze dell’epoca preistorica e romana, fondamentali per comprendere la storia della Valtellina. Fra le collezioni più importanti si trova inoltre quella dedicata alla famiglia Ligari, una famiglia di artisti attiva a Sondrio, di cui Pietro Ligari fu uno dei massimi esponenti.

Viticoltura della Valtellina

La Valtellina è famosa per la produzione di vino. Fra i vitigni più apprezzati abbiamo il Nebbiolo, che produce uva nera perfetta per vini da invecchiamento di ottima qualità. Viene utilizzato come base per la produzione dello Sforzato e della Valtellina Superiore.

Oltre ai vini, la Valtellina è nota per le grappe ed i liquori. Le grappe sono o monovitigne o vengono aromatizzate sfruttando le erbe alpine e i frutti locali, con i quali si ottengono grappe dal sapore delicato e gradevole al palato.

Prodotti della Valtellina

Il Pizzocchero di Teglio è il piatto tipico della cucina Valtellinese. Si tratta di tagliatelle di grano saraceno preparate a mano e condite con formaggio casèra, burro fuso e verdure (scelte fra quelle offerte dalla stagione). A conferma dell’importanza del piatto, è stata fondata l’Accademia del pizzocchero, associazione che ha come scopo la tutela delle tradizioni culinarie del territorio.

Fra i salumi ricordiamo la bresaola della Valtellina e fra i formaggi di produzione locale va citato il Bitto, prodotto con latte vaccino ed una piccola percentuale di latte di capra. Oltre alla viticoltura, la Valtellina è attiva anche nella produzione di mele, di cui le Stark Delicious e le Golden Delicious sono le varietà più note.