La Val Camonica

Valcamonica

La Val Camonica è una delle attrazioni principali della Lombardia, in particolare per il suggestivo parco delle incisioni rupestri.

Oggi viene spesso definita “Valle dei segni” e l’UNESCO nel 1979 l’ha inserita nella World Heritage List.

Le incisioni rupestri

Il parco delle incisioni rupestri si sviluppa lungo l’intera valle e conta più di 180 località, distribuite su ben 24 comuni. Si tratta di un luogo più che suggestivo, che ci consente di fare un viaggio indietro nel tempo e di studiare la storia dei nostri antenati. Leggendo le incisioni rupestri si ripercorrono circa 12 mila anni di storia e si fa conoscenza di un’infinità di soggetti.

I parchi naturali che ospitano le incisioni rupestri sono attualmente otto. Gli enti locali stanno lavorando ad un progetto di ampliamento e di valorizzazione, sia per aumentare il numero di parchi della Val Camonica, sia per valorizzare ciò che la valle ha da offrire.

Parchi nazionali incisioni rupestri

E’ nella zona centrale, fra il paese di Sellero e quello di Ceto, che si può ammirare la più rappresentativa concentrazione di incisioni rupestri, ospitate da cinque diversi parchi naturali, gestiti dai comuni che sorgono fra Sellero e Ceto:

  • Parco Nazionale delle incisioni rupestri (Capo di Ponte)
  • Parco Archeologico Comunale di Seradina-Bedolina (Capo di Ponte)
  • Parco Archeologico Nazionale dei massi di Cemmo (Capo di Ponte)
  • Parco Comunale Archeologico e Minerario (Sellero)
  • Riserva Naturale delle incisioni rupestri (Paspardo, Ceto, Cimbergo)

Varietà di paesaggi

Oltre alla scoperta delle incisioni rupestri, i parchi naturali della Val Camonica sono caratterizzati da una grande varietà di paesaggi, dovuta alla conformazione del territorio. Nella media valle, ad esempio, prosperano i boschi di castagni, mentre il versante occidentale è l’habitat ideale per la vegetazione che necessita di un clima più caldo.

Le rive del lago Iseo

I visitatori della Val Camonica potranno anche fare una passeggiata lungo le rive del Lago Iseo, ammirando il panorama e gustando cibi e bevande di produzione locale, fra cui spiccano l’olio d’oliva ed i gustosi formaggi.