Mattinata

Mattinata

Visitare Mattinata è come fare un viaggio nel tempo: passeggiando per il centro storico verrà rapito dai monumenti, palazzi e sculture di epoca medievale.

Mattinata è un comune di circa 7 mila abitanti della provincia di Foggia ed è situata all’interno del Parco Nazionale del Gargano.

Cosa visitare a Mattinata

Il centro storico si trova nella parte bassa della cittadina ed al suo interno accoglie i maggiori monumenti da visitare.

Il Palazzo Barretta, così chiamato perché era di proprietà dell’omonima famiglia, fu costruito agli inizi del Novecento.

Il Palazzo Mautano fu costruito nel 1840 ed era la residenza di una delle famiglie più potenti e più ricche di tutta la Puglia. È stato ristrutturato di recente, alterando il progetto originario. Solo la cornice del portone principale non ha subito mutamenti durante i lavori di restauro.

Da visitare troviamo l’Abbazia della Santissima Trinità Monte Sacro, antico edificio religioso benedettino, che si trova su di un’altura a circa 900 metri sul livello del mare. L’accesso alla chiesa è possibile solo tramite un sentiero, percorribile a piedi. La chiesa, suddivisa in tre navate, è in stile romanico. All’interno, oltre ai numerosi capolavori d’arte, troviamo varie cappelle, decorate da artisti locali.

L’Abbazia è stata più volte distrutta da vari terremoti e più volte ricostruita.

Nei pressi del porto turistico si possono ammirare i resti di un’antica Villa Romana, visitata da migliaia di turisti. Nelle vicinanze troviamo il Museo Civico, in cui sono esposti preziosi reperti archeologici che testimoniano il glorioso passato della cittadina.

Agli appassionati di escursioni consigliamo una gita nei vari parchi naturali che circondano la città. Qui è possibile fare lunghe passeggiate a piedi oppure noleggiare una bicicletta e percorrere i sentieri immersi nel verde.

Nelle varie spiagge del litorale è possibile anche fare delle immersioni subacquee.