Massafra

Massafra

Massafra è un comune di circa 33.000 abitanti in provincia di Taranto.

E’ il terzo comune della provincia più popoloso, dopo il capoluogo, Taranto e Martina Franca. Recenti studi sull’origine del nome hanno indicato l’origine della parola Massafra, da Massa Afra, per indicare un nucleo di villaggi africani.

Sicuramente Massafra conserva tante tracce antiche risalenti al Neolitico, dalle iscrizioni Messapiche a selci lavorate, tutta via i primi documenti storici ritrovati sono risalenti al X Secolo e firmati da un gastaldo greco, funzionario che controllava il territorio che era un Giudicato Longobardo.

Intorno al 1100 in questo territorio si consolidarono diversi centri, oltre a Massafra, infatti, Mottola, Oria e Castellaneta furono controllate da Riccardo Senescalco, in questo periodo a Massafra furono costruiti il Castello, la Chiesa di Santa Lucia e il Monastero.

Dopo il passaggio in mano Bizantina, nel 1269 Massafra divenne Angioia e circa 30 anni dopo fu annessa al Principato di Taranto. Dopo l’occupazione Aragonese il feudo di Massafra venne controllato da diverse nobili famiglie napoletane, alcuni signori furono i Pappacoda, e i Carmignano. Nel XVIII Secolo, passata ai marchesi di Oria e di Francavilla, Massafra continuò a crescere e le campagne che circondavano l’originario nucleo urbano furono impreziosite da piantagioni di uliveti, vigneti,e frutteti.

Cosa visitare a Massafra

Sicuramente Massafra è una delle città della Puglia più importanti, ricca di storia, di monumenti e di tradizione.

Chi visita il centro cittadino non potrà perdersi i tanti edifici religiosi, su tutti l’Antica Chiesa Madre, costruita nel XVI Secolo e il Santuario della Madonna della Scala, che sorge all’interno dell’omonima gravina.

Tra le architetture civili e militari, il Castello di Massafra, risalente al 970 e costruito sulla gravina San Marco.

Il castello di Massafra

Il castello di Massafra

Tra le aree naturali, proprio le gravine caratterizzano il territorio. A Massafra troviamo infatti pareti lunghe da 1 a diversi Km e con profondità variabili fino ai 50 metri.

Tra gli eventi e le attrazioni più importanti, il Carnevale di Massafra è un evento di importanza nazionale, giunto alla 62a edizione, è una della tradizione più importanti della città che richiama turisti da ogni parte d’Europa.