Acireale

Acireale

Visitare Acireale, in provincia di Catania, significa scoprire una località dalla storia antica, ricca di fascino e mistero.

La leggenda narra che Galatea si innamorò di un pastore di nome Aci ma il ciclope Polifemo, anch’esso innamorato della ninfea del mare, schiacciò il rivale sotto un masso e dal suo sangue nacque l’antico fiume Akis, sulle cui rive si formarono i primi villaggi di Aci divenuta poi Acireale.

Tra mito e realtà Acireale è oggi il secondo centro più popolato della provincia di Catania, una città che ha la caratteristica tipica di un borgo medievale che nel corso della storia è stata testimone di diverse dominazioni e del passaggio di diversi popoli.

Cosa visitare e vedere a Acireale

Situata sulle pendici sud orientali dell’Etna e bagnata dal Mar Ionio, è un centro turistico che offre la possibilità di godere del mare, dei momenti e degli itinerari storico-culturali.

Il periodo medievale vide il consolidarsi dell’importanza politica e commerciale della città che sviluppo il suo centro intorno al Castello, fortezza che oggi si trova nel territorio di Aci Castello, dei monumenti e delle opere costruite in quel periodo oggi rimangono diversi resti che furono distrutti da un forte terremoto che nel 1693 colpì gran parte della Sicilia Orientale.

Chi visita Acireale potrà ammirare la Cattedrale di Maria Santissima Annunzia in Piazza del Duomo e soffermarsi nella visita del centro storico della città.

Diverse sono gli edifici religiosi, chiese antiche come la Chiesa si Sant’Antonio da Padova e la Basilica di San Sebastiano.

La città è nota anche come un importante centro termale, molto frequentate sono infatti le Terme di Santa Venere, località dove si sfruttano le proprietà terapeutiche delle acque sulfuree.

Il carnevale di Acireale

Molto famoso è infine il Carnevale di Acireale. Si tratta del Carnevale più importante della Sicilia, uno dei più antichi.

Famosi sono i carri allegorici con le maschere realizzate in cartapesta e le figure grottesche che rappresentano figure mitologiche e scene della società moderna.

Acireale è la patria della granita, A’Nivarata in dialetto locale, chi soggiorna in città in Estate non può certo astenersi dal gustarla.