Castellammare del Golfo

Castellamare del Golfo

Castellammare del Golfo è una bella cittadina costiera della Sicilia in provincia di Trapani di circa 15.000 abitanti.

Confinante con rinomate località turistiche come Alcamo e San Vito Lo Capo, Castellammare è un paese turistico che da il nome al Golfo che si estende da Capo Rama a San Vito lo Capo.

Tra i vari popoli che abitarono la Sicilia, furono gli Elimi i primi a fermarsi in questa zona. La città sorge infatti da uno dei primi villaggi sparsi già esistenti prima del V Secolo a.C. Gli Elimi fondarono questo piccolo centro vicino Segesta, a crica 10 Km di distanza.

Qualche secolo più tardi, al passaggio degli Arabi la città di Emporium Segestanorum prese il nome di Al Madarig, nome che indicava la scalinata che conduceva dalla fortezza che dominava il borgo sino al porto della città.

I Normanni ampliarono quanto costruito dagli Arabi, dalla fortezza alla struttura urbana.

Intorno al 1300 il paese di Castellammare del Golfo passò sotto il controllo dei d’Angiò, poi sotto Federico II.

Il ruolo commerciale di Castellammare continuò a crescere nel corso dei secoli, grazie al porto infatti, gli scambi commerciali con l’entroterra portarono ad un aumento della popolazione che nei primi del 1900 superava i 20.000 residenti.

Cosa visitare e vedere a Castellamare del Golfo

Oltre a godersi gli scorci sul mare e lo scenario del golfo dove si trovano diversi lidi attrezzati, il turista che vuole visitare Castellammare del Golfo potrà ammirare il Castello Arabo Normanno, il caratteristico centro storico e, tra gli edifici più antichi della città, troviamo le tante chiese, la Chiesa della Madonna della Scala, la Chiesa della Madonna del Rosario, della Madonna delle Grazie.

Castellammare del Golfo - notturna

Castellammare del Golfo – notturna

La costa di Castellammare del Golfo è uno dei luoghi naturali più incantevoli della Sicilia, ci troviamo vicino alla Riserva Naturale Orientata dello Zingaro, un tratto di costa di circa 7 Km che ricade anche nel territorio di Castellammare.