Firenze

Visitare Firenze

Firenze è una delle città più famose al mondo: una delle città vanto dell’Italia e della Toscana.

Di motivi per visitare Firenze ce ne sono innumerevoli. Opere d’arte sacra che si alternano ad alcune tra le più belle ed apprezzate costruzioni civili in assoluto; secoli di storia che hanno forgiato usi, costumi e tradizioni antiche ma pulsanti ancora oggi, e dato vita ad una delle più amate città del mondo: Firenze, una delle città vanto dell’Italia e della Toscana.

Patrimonio dell’Umanità per volere dell’UNESCO, Firenze è considerata “città del Rinascimento”, fase storica alla quale diede un impulso in termini artistici e letterari senza eguali, nonché una delle culle dell’arte e dell’architettura italiane.

La moltitudine degli edifici e delle opere d’arte visitabili entro i confini del centro storico fiorentino sono tali da indurci a considerarlo un vero e proprio museo a cielo aperto.

Ma questa spettacolare città ha davvero tanto da offrire, tant’è che una buona idea sarebbe quella di affittare un appartamento a Firenze, in modo da esplorare ogni angolo, ogni monumento, ogni quartiere della culla Rinascimentale con i proprio ritmi. È poi un’ottima possibilità per gironzolare per la città e lasciarsi incantare, perdersi per poi ritrovare la via di casa prendendo come punti di riferimento un’opera, una chiesa o un palazzo che più vi ha colpito.

Una visita alla Firenze antica può cominciare da Piazza della Signoria, cuore pulsante della città.

Da queste parti si possono ammirare capolavori come Palazzo Vecchio, la famosissima Galleria degli Uffizi, ma anche la Cattedrale di Santa Maria in Fiore con l’imponente cupola (che in epoca medievale si pensava arrivasse addirittura a fare ombra su tutta la Toscana) e il bellissimo Duomo con il campanile di Giotto.

Bagnata dalle acque del fiume Arno, attraversato da romantici ponti come il Ponte Vecchio, Firenze ospita anche alcuni tra i musei più visitati d’Italia: il Bargello, la Galleria dell’Accademia, la Galleria Palatina, tra le otto contenute dalla Reggia di Palazzo Pitti.

Questi luoghi ospitano opere come la Venere di Botticelli e il David di Michelangelo.

Oltre al Duomo e alla già menzionata Cattedrale di Santa Maria in Fiore, altri illustri esempi di architettura religiosa sono rintracciabili nel Battistero di San Giovanni, amatissimo da Dante Alighieri ed ornato da imponenti porte bronzee (tra cui la “Porta del Paradiso”) e da mosaici caratteristici.

Non meno conosciuta è sicuramente la Basilica di Santa Maria Novella, chiesa domenicana situata sulla piazza omonima: custodisce affreschi di Paolo Uccello, del Masaccio e del Ghirlandaio.