Torbole

Torbole

Torbole, il cui nome completo è Nago-Torbole, è un comune sparso che raggruppa diversi centri abitati in provincia di Trento.

La zona è quella del comprensorio dell’Alto Garda e Ledro, in un vasto territorio comunale che arriva sino ai 2700 metri del Monte Altissimo di Nago in cui risiedono circa 3000 abitanti.

La zona di montagna è quella di Nago, alla pendici del Monte che fa parte delle Prealpi Bresciane e Gardesane, Torbole è invece situata sulle rive del Lago di Garda nella zona Nord Orientale.

Torbole è sicuramente una delle cittadine più note sull’Alto Lago di Garda, molto frequentata da turisti, da famiglie e da appassionati di sport acquatici.

Visitare Torbole

Attrazione principale di questo piccolo centro sono le passeggiate all’insegna del totale relax sul lago, le attività all’aria aperta e le gite sul lago e sulle alture circostanti.

Torbole è famosa per il suo lungolago, la spiaggia e la vasta area ciclo pedonale, ammodernata e ampliata per una migliore fruizione turistica nel 2000. Per raggiungere Nago si deve invece risalire l’altura rocciosa. Cartolina ideale di questo angolo di Trentino è il Castello di Penede, fino al 1700 un punto strategico per osservare il principale accesso che arrivava sul Lago. Nago è famosa per i suoi laghi glaciali, note come le marmitte dei giganti, una serie di pozzi e rocce striate rese particolari dalle glaciazioni.

Sempre a Nago si possono inoltre ammirare i forti Austro Ungarici, le Fortezze costruite a partire dalla seconda metà del 1800 che sono tra gli edifici militari meglio conservati di tutto il Trentino.

Questi luoghi offrono diversi itinerari naturalistici, tra il lago e la montagna, percorsi ideali per chi ama le passeggiate, le escursioni e i percorsi di trekking. Famoso e il sentiero panoramica a sbalzo verso la frazione tempesta, un percorso che porta ad attraversare l’antico confine tra l’Italia e l’Austria e ad ammirare dall’alto l’intera valle.