Città delle Pieve

Città della Pieve

Storico centro della Val di Chiana, Città delle Pieve è un comune di circa 8000 abitanti in provincia di Perugia.

La cittadina, che sorge su un colle nei dintorni dei Monti del Trasimeno, è nota per la sua costruzione medievale, ben il 70% del proprio patrimonio urbano, è infatti costruito con mattoni a vista.

Sulla fondazione di Città della Pieve non si hanno notizie certe. I primi villaggi di questa zona dell’Umbria furono sicuramente Etruschi, popolo che abitò queste valli sin da tempi remoti. Alcuni scavi hanno portato alla luce delle lapide che confermano la presenza di un Municipio Romano in questa zona, probabilmente intorno al 83 A.c.

La storia recente della città è legata al dominio di Perugia, nel Medioevo infatti, il capoluogo Umbro controllava vasti territori e piccoli centri contadini tra Chiusi e il Trasimeno, questa zona era un territorio di frequenti scontri con la vicina città di Siena, nemica da cui si dovevano difendere i confini. Al XII Secolo risale gran parte della struttura urbana della città, struttura che in gran parte è rimasta intatta e si può ammirare ancora oggi.

Il turista che visita Città Pieve potrà scoprire diversi itinerari molto suggestivi tra le mura cittadine.

Tra i monumenti da visitare la Torre del Pubblico, monumento costruito prima dell’anno Mille vicina alla Chiesa di San Gervasio. Risalente al IX Secolo è anche la Cattedrale dei Santi Gervasio e Protasio.

Per il turista che vuole scoprire diversi percorsi tra i vicoli della città ci sono da scoprire Via delle Scuole Pie, via delle Nottole, la strada della antiche botteghe artigiane della città, Piazza di Spagna, la piazza dei mercati, l’antica platea pubblica di Piazza Plebiscito e altri angoli caratteristici nel centro storico del paese.

Anche a Città della Pieve non mancano gli itinerari eno gastronomici legati al vino e alla produzione dell’olio.