Foligno

Foligno

Foligno è la terza città dell’Umbria per numero di abitanti, al centro della Valle Umbra, la città conta circa 59.000 abitanti.

Centro commerciale e industriale della regione molto importante, è la città di San Feliciano, vescovo romano patrono della città.

L’antica Fulginia Umbria fu fondata nel X Secolo A.C, questa zona dell’Umbria era infatti abitata dal popolo degli Umbri Fulginates. In epoca romana il centro divenne Fulginium Romana, città strategica dell’impero lungo la via Flaminia e con un sbocco sul fiume Topino.

I romani costruirono in questa zona un moderno impianto di strade, collegamenti sui cui Foligno ha poi fondato le sue comunicazioni nevralgiche verso tutta la regione. In Epoca Medievale questo territorio era sotto il dominio del Ducato di Spoleto, nel 1225, dopo l’annessione ai territori controllati dal Papa, Foligno divenne un libero comune, controllato dalla dinastia della famiglia Trinci.

Il Medioevo ha rappresentato un periodo molto importante per la città di Foligno, al centro delle vicende storiche più importanti dell’Italia Centrale. Città Guelfa, alleata con Perugia, Todi e Gubbio, Foligno allargò i suoi confini sino all’Abruzzo, diventando un centro dove si lavorava il legno, la carta, la ceramica, i filati, l’oro e l’argento. L’importanza commerciale della città era testimoniata da numerose fiere e dalla presenza di mercanti provenienti da ogni parte d’Europa.

Cosa visitare a Foligno

Lo splendore medievale della città si può ammirare in alcune delle costruzioni più antiche di Foligno, dal Palazzo Trinci, dimora dei signori della città, costruita nel 1389 nella centrale Piazza della Repubblica, al Palazzo Comunale del 1546. Tra gli edifici religiosi più importanti, il Duomo della città, la Cattedrale di San Feliciano, edificata nel XII Secolo sui resti di un edificio sacro dove, secondo la tradizione, era sepolto il corpo del Santo.

Tra gli altri edifici religiosi importanti segnaliamo, la Basilica di Santa Maria Infraportas, la Chiesa del Salvatore l’Abbazia di Sassovivo, complesso Benedettino fondato dai monaci eremiti del 1070.