Courmayeur

Courmayeur

Nei pressi del traforo che collega l’Italia e la Francia, ai piedi del Monte Bianco, sorge Courmayeur, nota località turistica invernale, molto frequentata anche in estate.

Anche se i residenti sono meno di 3.000, durante tutto l’anno questa splendida cittadina raggiunge decine di migliaia di presenze, con strutture ricettive affollate, ristoranti e stazioni sciistiche molto frequentate e che rappresentano il fulcro dell’economia locale.

Courmayeur vive di turismo sin dal XVII Secolo, nota località termale, famosa per le fonti di acqua solforosa, l’esplorazione del Monte Bianco e il relativo turismo invernale si è sviluppato un secolo più tardi.

La prima scalata in cima ai 4180 metri del Monte Bianco, fu infatti completata, partendo da Chamonix nel versante francese, nel 1786. Da allora, Courmayeur, insieme a Chamonix, divennero capitali dell’alpinismo europeo.

Visitare Courmayeur

Il centro turistico di questa cittadina mondana vive in Via Roma, qui si trovano i locali più prestigiosi, i negozi delle grandi firme internazionali, i luoghi del divertimento e le residenze dei Vip.

Il Centro storico di Courmayeur è caratterizzato dalle classiche abitazioni alpine, le casette di legno che hanno come sfondo le piste da sci.

Tra le attrazioni da visitare, alcuni edifici di epoca medievale, la Casaforte Passerin D’Entreves su tutti, tra gli itinerari culturali c’è da visitare il Museo Alpino Duca degli Abruzzi, uno storico museo naturalistico che si trova in centro, tra i luoghi naturalistici il Giardino Alpino di Saussurea.

Courmayeurè una meta turistica mondana, frequentata dagli amanti dello sci, da personaggi famosi del mondo dello spettacolo, da famiglie benestanti provenienti dall’Italia e dall’Europa.

Le piste innevate rappresentano la principale attrazioni turistica, diverse solo le località attrezzate per lo sci e gli Snow park dove divertirsi sulle tavole da sci.