Sciare in Valle d’Aosta

Sciare in Valle d'Aosta

Le piste di sci più ambite delle Alpi

Sciare in Valle d’Aosta significa trovarsi nel luogo dove lo sci è una vocazione innata per chi vive in questi luoghi e conosce perfettamente il divertimento che offre la soffice neve che imbianca le cime.

Qui ci sono le montagne più alte d’Europa, come il Monte Bianco, il Monte Rosa o il Cervino che superano o sfiorano i 4 mila metri.

E’ facilmente raggiungibile attraverso il traforo del monte Bianco e quello del San Bernardo per i turisti transfrontalieri e dall’autostrada attraverso la zona della Dora Baltea.

E’ il luogo ideale per le vacanze invernali di coppie, famiglie con bambini, gruppi perché i divertimenti non mancano e neppure le piste per sciatori provetti o principianti che vogliono imparare grazie agli istruttori sempre disponibili.

Le piste di sci a Courmayeur: Il monte Bianco e lo sci alpino

Il sogno degli appassionati di sci è quello di sfrecciare sulle piste del Monte Bianco. La Valle d’Aosta conta in tutto 19 stazioni sciistiche, alcune delle quali un po più piccole rispetto a quelle del turismo intensivo, come quella di Crevacol, ma che nulla hanno da invidiare per servizi e struttura a quelle più estese.

Courmayeur è una tra le località più ambite ricca di strutture ricettive e baite per chi vuole intraprendere percorsi avventurosi per fare trekking.

I paesaggi che si possono ammirare qui sono quelli da cartolina, come nel caso delle Plan Chécrouit o di Val Veny. Qui ci sono in tutto 150 km di piste adatte a qualsiasi livello di preparazione.

Ci sono anche quelle per chi ama lo sci di fondo e anche i luoghi più belli del Monte Bianco, dove fare scialpinismo come nella Valleé Blanche, con 20 km disponibili per sciare.

Le guide alpine sono sempre disponibili per informare gli sciatori e i turisti riguardo alle condizioni meteo che possono cambiare repentinamente, ma la bellezza irresistibile di questi luoghi rimane ed non ha paragoni.

Scenari da Cervinia: Panorami alpini mozzafiato

Il monte Cervino è alto 4478 metri ed è per questo che Cervinia è una delle stazioni sciistiche più frequentate da chi ama sciare. Alcune piste sono famose per la loro bellezza e l’intraprendenza che richiedono, come la nera Ventina o Rothorn.

Cervinia è una località sciistica che non ha nulla da invidiare alle più rinomate e vicine stazioni sciistiche svizzere, ed è per questo che durante l’inverno è meta anche delle vacanze dei VIP.

Il Monterosa tra le vette più belle: neve e divertimento a più di 4 mila metri.

Il Monterosa è quello dove è concentrato il maggior numero di stazioni sciistiche con lo skypass e strutture assolutamente all’avanguardia.

Tra le località più affascinanti e con km di piste sciistiche ci sono Gressoney e Champoluc, vicine alle valli più belle dell’arco alpino come quella del Lys. Alcune piste si trovano direttamente nei boschi e altre hanno una posizione favorevole per ammirare panorami incantevoli sulle cime innevate.

Il comprensorio sciistico prende il nome di Monterosa Sky, dove la neve che cade sempre fresca consente agli appassionati di snowboard e di sci di provare i fuori pista con percorsi contrassegnati e sicuri.

Le stazioni sciistiche più piccole: Pila vicina ad Aosta

A poca distanza da Aosta c’è la stazione sciistica di Pila che è una comodità per chi vuole trovarsi vicino al capoluogo.

Anche qui gli investimenti nel turismo hanno dato vita a impianti super moderni, con scuole di sci aperte a tutti i turisti e a chi vuole imparare, con una vasta scelta tra circa 70 km di piste.
E’ la località sulla neve per coloro che amano lo stile libero o per chi ama praticare lo snowboard.

Le aree dedicate ai più piccoli prendono il nome di Kids Adventure con personale per l’animazione, i giochi di gruppo, i campi scuola, gli istruttori per i bambini e anche per chi è alle prime armi con gli sci di qualsiasi età.

Non lontano da Pila è d’obbligo un’escursione presso il lago di Chamolé, un piccolo specchio lacustre a circa 2300 m di altitudine al quale si arriva attraverso un sentiero. Le sue acque sono di un verde scuro incantevole e sembra adagiato su una sorta di terrazza dalla quale si ammira la cima del Monte Bianco, del Combin e della Valle del Gran San Bernardo.

Le stazioni sciistiche più piccole: sciare in piccoli impianti

Chamois è uno dei luoghi più curiosi della Valle d’Aosta dove sciare perché non si può raggiungere in macchina, nonostante non sia certo un’isola. La conformazione del territorio lo impedisce, ma si può raggiungere con la funivia da prendere a la Magdeleine. Il piccolo centro si trova nella valle della Valtournenche.

Le piste come detto sono piccole, ma è l’occasione giusta per sciare in tranquillità e accedere con uno skypass meno costoso rispetto agli impianti più frequentati dal turismo di massa.

La Magdeleine è la stazione sciistica indicata per il divertimento soprattutto dei bambini, che possono accedere ai tapis roulant, agli slittini e ai giochi sulla neve più diversi.