Autore: Davide

Davide, ideatore e webmaster del sito web. Fotografo di professione e amante dell'Arte. Amante della vita e degli sport all'aria aperta, dal trekking, alla bicicletta, vela, campeggio.

Policoro

Nella pianura di Metaponto, a circa 3 Km dalle coste del Mar Ionio, sorge Policoro, centro economico della provincia di Matera dove risiedono poco più di 17.000 abitanti. La città sorge a poca distanza dai resti dell’antica città della Magna Grecia di Heraclea e dall’antica città di Siris, in questi luoghi, nel VI Secoco A.C. i Romani affrontarono la battaglia contro Pirro. L’importanza storica di questi luoghi richiama diversi turisti provenienti da ogni parte d’Europa. Nei pressi di Policoro, infatti, si trovano il Parco archeologico di Heraclea e il Museo Nazionale della Siritide. Numerosi sono i reperti storici affiorati in…

Read More
Potenza

Potenza è il capoluogo di regione della Basilicata, la città è incastonata tra le Dolomiti lucane e la Val Basento. L’attuale centro cittadino che conta poco meno di 70.000 abitanti sorge a 819 metri sul livello del mare, l’insediamento originario sorgeva oltre i 1000 metri di altitudine. Di epoca sicuramente molto antica, questo centro subi certamente l’influenza della civiltà greca, si pensa infatti ad un centro sorto a metà strada tra le colonie di Poseidonia e Metaponto. In epoca moderna, a partire dall’anno 1000, Potenza divenne un importante centro vescovile, vi passarono Papi e Imperatori e il centro lucano mantenne…

Read More
I Sassi di Matera

I Sassi di Matera sono l’originario nucleo abitativo della città lucana, Patrimonio dell’Unesco, primo sito riconosciuto nel Sud Italia per la sua bellezza e importanza storica. Costituiscono la parte antica della città di Matera, un tempo abitazioni rurali scavate direttamente nella roccia e caratterizzate da diverse stradine, stretti vicoli e labirinti sotterranei. La zona dei Sassi è divisa in due zona, il Sasso Barisano e il Sasso Caveoso. Il Sasso Barisano rappresentava un tempo la zona maggiormente abitata. Le abitazioni sono costruite una sull’altra, scavate all’interno della roccia e circondate dalla Gravina di Matera e da strapiombi naturali. Nel punto…

Read More
statua del Cristo Redentore

La Statua del Cristo Redentore si trova a Maratea, sulla cima del monte San Biagio. Realizzata tra il 1963 e il 1965 dallo scultore fiorentino Bruno Innocenti, è costruita con un particolare impasto di cemento e marmo di Carrara. L’idea di costruire una statua sulla cima del Monte San Biagio, cima che ospitava dal 1942 una croce installata sulle rovine dell’originario nucleo abitativo di Maratea, si deve al Conte Stefano Rivetti di Val Cervo, nobile e imprenditore di origini biellesi, che si trasferì a Maratea nei primi anni ’50. La Statua, alta 22 metri, oltre ad essere un simbolo spirituale…

Read More
Tavole Palatine

Le Tavole Palatine sorgono nei pressi di Metaponto, centro balneare nel comune di Bernalda. Siamo in Basilicata, precisamente in provincia di Matera nel comune di Bernalda, nella zona dove sorgevano le città di Heraclea e di Siris, due importanti città della Magna Grecia Lucana. Le Tavole Palatine sono la testimonianza di un antico tempio Dorico eretto nel VI Secolo A.C. Il tempio era dedicato alla divinità mitologica di Hera, dea del matrimonio e della maternità. Si possono ammirare nell’area archeologica di Metaponto, in una zona vicina alle sponde del fiume Bradano. La zona delle Tavole Palatine, come ricostruito da diversi…

Read More
Venosa

Venosa è un comune della provincia di Potenza nell’area del Vulture, tra i borghi più belli d’Italia, il comune conta circa 12.000 abitanti. Dal Medioevo al Rinascimento questo piccolo centro, vicino alla più importante Melfi, tra la Basilicata e la Puglia, è stato governato da nobili e signori feudali, tra i monumenti più importanti c’è il Castello di Venosa, costruzione Aragonese edificata dal Duca Pirro del Balzo. Il territorio di Melfi coincide con gli estremi confini nord della Basilicata, in quest’area tra Campania e Puglia, sono state scoperte tracce di primi insediamenti già nel periodo Neolitico. Fondata da popolazioni latine,…

Read More
Il Vulture

La zona del Vulture, tra i comuni di Rionero, Melfi e Venosa, si estende a ridosso del Monte Vulture, vulcano spento che domina la parte settentrionale della provincia di Potenza. Quest’area si divide in due versanti, il Vulture Alto Bradano e il Vulture Melfese. Siamo ai confini di Campania, Puglia e Basilicata, in una vasta zona solcato da due valloni tra il fiume Ofanto e la Fiumara di Atella. I Comuni più importanti di questa zona sono Melfi, Venosa e Rionero. Rionero in Vulture è il comune più grande dell’area nord della Provincia di Potenza, con circa 13.500 abitanti, è…

Read More