Autore: Davide

Davide, ideatore e webmaster del sito web. Fotografo di professione e amante dell'Arte. Amante della vita e degli sport all'aria aperta, dal trekking, alla bicicletta, vela, campeggio.

Amantea è il comune più popolato del litorale cosentino, con circa 14.000 abitanti è una città turistica molto animata, commercialmente attiva e sede di numerosi uffici che hanno autorità sull’intera area circostante. Le prime testimonianze storiche di insediamenti del luogo risalgono all’epoca Bizantina, quando, dopo la conquista dell’intera Calabria, venne fondata Nepetia, un piccolo centro fortificato che sorgeva nei pressi dell’attuale Amantea. Cosa visitare a Amantea Sede vescovile accorpata alla Diocesi di Tropea, dopo l’annessione al Regno d’Italia, è stata interessata da una rapida crescita della popolazione, dai primi del 1900 al 1950 infatti, Amantea ha raddoppiato la sua popolazione,…

Read More

Capo Vaticano è una famosa località di mare nel comune di Ricadi, in provincia di Vibo Valentia. Il nome Capo Vaticano deriva dal promontorio che si estende fino al mare, alto 124 metri e costituito da un granito di colore bianco e grigio che viene studiato da tutto il mondo per sua struttura geologica molto particolare. Capo Vaticano è tra i luoghi naturalistici più suggestivi della Calabria, ci sono alberi e piante autoctone come la felce gigante e la palma nana, un paesaggio che è caratterizzato da una particolare morfologia con percorsi scavati dai fiumi e un tipico terrazzamento di…

Read More

Visitare Catanzaro, la città dei “due mari”, capoluogo della regione Calabria. Catanzaro sorge nel cuore di un’area metropolitana che conta più di 150.000 abitanti, anche se entro i confini cittadini ne vivono poco più di 93.000 su una superficie complessiva di 102 chilometri quadrati, per una densità abitativa di 911 ab./kmq. Da oltre 200 anni Catanzaro è il capoluogo della Calabria Ultra; oggi ospita le aule dell’Università “Magna Grecia”, che per numero di iscritti è la seconda della regione ed è contraddistinta da un litorale che ogni anno, durante la stagione estiva, attrae turisti provenienti da tutta Italia, che la scelgono…

Read More

Capoluogo dell’area nord della Calabria, Cosenza è una città di circa 68.000 abitanti, tra le città più antiche della Regione. Il suo agglomerato urbano conta oltre 269.000 abitanti se si contano anche Rende e Castrolibero, comuni che sono proiettati verso una fusione territoriale e urbana con il capoluogo. Le origini della città risalgono al IV Secolo A.C, siamo in territorio Bruzio, popolo Italico che fondò Cosentia e poi conquistò altre città della Magna Grecia prima di cadere sotto l’Impero Romano. Per la sua posizione e la sua importanza politica ed economica, Cosenza si confermò uno dei centri preferiti di Federico…

Read More

La Costa dei Cedri: coltivazioni di cedro e un ambiente naturale protetto La Costa dei Cedri ha circa 80 km di lunghezza e si sviluppa da Tortona a Paola, includendo un totale di 22 comuni calabresi: confina con il piccolo tratto di costa della Basilicata, dove troviamo località marittime come Maratea. Questo tratto di costa è una delle sette zone costiere in cui viene divisa la costa della Calabria. La coltivazione dei Cedri: il “frutto dell’albero più bello” Il nome “Riviera dei Cedri” deriva dalla presenza di un gran numero di coltivazioni di Cedro, un agrume le cui origini risalgono…

Read More

Crotone: la città e il mito Crotone, secondo una leggenda di Ovidio, deve la sua origine a Ercole, che tornò da una delle sue opere mitiche, in onore del suo amico Crotone, morto accidentalmente per mano dell’eroe che decise di costruire un città per ricordarlo, cercando di rimediare al suo grave errore. Tuttavia, oltre al mito ci sono fatti storici che definiscono questa città, dove probabilmente visse Pitagora e l’atleta olimpico Milón. Tra i luoghi che si consiglia di visitare c’è sicuramente il Castello di Carlo V, situato nella parte più antica della città, costruito per proteggere la città dalle incursioni…

Read More

Diamante è un comune sulla costa Tirrenica in provincia di Cosenza, nonostante conti solo 5.000 abitanti, è una meta turistica molto apprezzata, una vera e propria perla sul mare che viene scelta ogni anno da molti turisti da tutta Italia e anche stranieri. Oltre alla zona che si affaccia sul mare, con 8 Km di spiaggia e un isola, l’Isolotto di Cirella, Diamante ha anche un centro storico in quota, originario nucleo abitativo che fu abitato a partire dal 1500. Nella parte antica del paese si trova la Chiesa dell’Immacolata Concezione, edificio del XVII Secolo restaurato a fine ‘700 e…

Read More

Gerace, un paese sospeso nel tempo Gerace è un borgo che si adagia meravigliosamente nel territorio del Parco Nazionale dell’Aspromonte, non molto lontano dalla città di Reggio Calabria e che nel tempo ha mantenuto il suo aspetto originale, che induce il visitatore a immaginare come doveva essere la vita un tempo oggi lontano. Si eleva su una caratteristica rupe di pietra arenaria e da questa posizione beneficia di una posizione privilegiata, che va dal Mar Ionio, le cui acque cristalline si possono ammirare fin dalla rupe, fino a racchiudere tutto il territorio della Locride. Gerace, che conta meno di 3000…

Read More

I Bronzi di Riace: probabilmente la coppia di statue più famose al mondo. Al largo della costa di Riace, un borgo della Calabria in provincia di Reggio Calabria, nell’agosto del 1972, un sub dilettante scorse una delle due statue di bronzo, adagiata sul fondale a circa 8 metri e quasi del tutto ricoperta di sabbia. Il recupero di quelli che poi sarebbero stati conosciuti come i Bronzi di Riace fu effettuato dai carabinieri del reparto subacqueo, davanti ad una piccola folla di persone radunatasi sulla spiaggia per assistere all’evento. Alti circa due metri, dalla fisicità perfetta, i bronzi rappresentano probabilmente…

Read More

Il Parco Nazionale del Pollino è il più grande d’Italia, istituito per decreto nel 1988, copre il territorio di due regioni confinanti, la Basilicata e la Calabria. Il simbolo dell’Ente parco è il pino loricato un albero appartenente alla famiglia delle Pinacee, è una sorta di fossile vivente che può vivere anche migliaia di anni e rappresenta uno dei resti tangibili della glaciazione avvenuta in questi luoghi; si trovano sulla sommità del massiccio montuoso del Pollino, una montagna alta 2.267 mt che divide le due regioni. Rientrano nel parco 56 comuni, dei quali 32 in Calabria e 24 sul versante…

Read More

Il Parco Nazionale della Sila: custode di preziosi beni naturali della Calabria. Con un’estensione di 73.695 ettari, il Parco Nazionale della Sila è uno dei parchi più grandi della Calabria: il suo vasto territorio si suddivide in Sila Grande, Sila Greca e Sila Piccola e comprende al suo interno ben 19 comuni, sparsi tra le province di Cosenza, Crotone e Catanzaro. Questo cuore verde nel centro della penisola calabra offre paesaggi variegati e unici al mondo: foreste secolari popolate di pini, boschi fitti di larici, aceri, abeti, querce, tigli, bellissime faggete e vasti altipiani da cui osservare paesaggi mozzafiato. Altro…

Read More

Il tratto di costa dell’alto Ionio calabrese compreso tra la foce del fiume Ferro e la foce del Trionto viene denominato come “Costa degli Achei”. Sibari costituisce il centro geografico di questo tratto di costa della Calabria: il Massiccio del Pollino a nord e la Sila a sud, zone segnate dalla presenza di un gran numero di ruscelli e corsi d’acqua a regime torrentizio, segnano profondamente il paesaggio costiero. Le spiagge presenti su questo tratto di costa sono perlopiù di ghiaia o ciotoli, a causa della presenza dei torrenti che sfociano nel mare.

Read More

La Costa degli Aranci: lunghe spiagge di sabbia e incantevoli cittadine. Lunghe spiagge basse, sia di sabbia che di ghiaia, costituiscono la caratteristica principale della Costa degli Aranci, uno dei tratti costieri in cui si suole dividere la costa della Calabria. La Costa degli Aranci si sviluppa a sud del fiume Corace, all’interno della provincia di Catanzaro. La Costa degli Aranci è, grazie alle sue cittadine e alle sue spiagge, una delle zone di maggiore interesse turistico della Calabria. In questo tratto di costa troviamo, da nord a sud, le cittadine di: Sellia Marina, Roccelletta, Squillace, Copanello, Montepaone Lido, Stalletti,…

Read More

La Costa degli Dei: uno dei tratti di mare con le spiagge più belle d’Italia. La Costa degli Dei o “Costa Bella” indica quel tratto di costa situato interamente nella provincia di Vibo Valentia, che si estende quindi da Pizzo Calabro a Nicotera. La costa si presenta molto variegata, con una lunghezza di circa 55 km di litorale: lunghe spiagge bianche e tratti di costa rocciosa, accessibili solo utilizzando delle imbarcazioni. I comuni che ricadono in questo tratto di costa della Calabria sono Pizzo Calabro, Vibo Valentia, Briatico, Zambrone, Parghelia, Tropea, Ricadi, Joppolo e Nicotera, collegati dalla strada SS 522.…

Read More

La Costa dei Gelsomini è quel tratto di costa della Calabria che si sviluppa nella provincia di Reggio Calabria, bagnata dal Mar Jonio, dalla lunghezza di circa 90 km. Questo tratto di costa è segnato dalla presenza di spiagge basse, spesso incorniciati dalla presenza di ale rocce a picco sul mare: il nome, “Costa dei Gelsomini”, deriva dalla diffusione della pianta di gelsomino, un rampicante dalla tipica fioritura bianca, fioritura che emana il suo profumo caratteristico. Le località situate in questo tratto di costa sono Riace Marina, Monasterace, Roccella Ionica, Marina di Gioiosa Ionica, Siderno, Locri, Brancaleone-marina e Palizzi-marina. Locri…

Read More

All’interno della provincia di Crotone si sviluppa la Costa dei Saraceni, una delle zone costiere in cui viene divisa la costa calabra. Questo tratto di costa trova il suo inizio nel comune di Crotone per finire all’Isola di Capo Rizzuto: le spiagge di sabbia finissima, color rosso “Tiziano”, rappresentano una delle maggiori caratteristiche di questo tratto di mare. L’entroterra è costituito dal sistema collinare, con un altezza massima di 300 metri, che si estende fino all’Altopiano della Sila. Sedimenti e argille marine costituiscono la materia prima delle spiagge di quest’area. Crotone, Capo Rizzuto e Le Cannella rappresentano  i maggiori centri…

Read More

La Costa Viola: le località e le spiagge. La Costa Viola è quel tratto di costa calabra, con una lunghezza di circa 35 km, che si sviluppa tra lo Stretto di Messina e il basso Tirreno: interessa i comuni di Bagnara Calabra, Palmi e Scilla. A Bagnara Calabra troviamo la Torre Ruggero, costruita per difendersi dagli attacchi dei Saraceni e dei Turchi e il Castello Emmarita. A Palmi, invece, troviamo un interessante museo etnografico, che conserva oggetti di uso comune presso i pastori e i contadini della Calabria. Sempre legata allo storia troviamo il Parco Archeologico dei Tauriani “Antonio de…

Read More

Papasidero: antichissimo borgo, custode di importanti testimonianze storiche e ambientali. Nel cuore del lussureggiante Parco Nazionale del Pollino, in cima a uno sperone roccioso sul fianco del Monte Ciagola, sorge un antichissimo insediamento basiliano: si tratta di Papasidero, piccolo borgo in provincia di Cosenza dal notevole patrimonio storico e naturalistico tutto da scoprire. La cittadina si trova infatti a un passo dalla Riserva Naturale della Valle del Lao : l’omonimo fiume nasce in Basilicata per poi scorrere in terra calabrese attraversando lo stesso borgo di Papasidero. Sono moltissimi gli sportivi che da tutto il mondo raggiungono questo angolo naturale incontaminato…

Read More

Istituito nel 1994, il Parco Nazionale dell’Aspromonte, si estende per 76.000 ettari nel Massiccio dell’Aspromonte dal quale prende il nome. Fanno parte di questo immenso parco, ben 37 comuni della provincia di Reggio Calabria. Il Parco Nazionale dell’Aspromonte è il sesto istituito in Italia ed una delle sue caratteristiche principali è quella di presentare una grande varietà di paesaggi: dagli altipiani ai pendii che si estendono verso il mare fino alla creazione di vallate molto profonde nelle quali scorrono torrenti talmente veloci da dar luogo a cascate suggestive. La flora del Parco Nazionale dell’Aspromonte La flora presente nel Parco Nazionale…

Read More

Visitare Parghelia, bella località di mare bagnata dalle acque del Tirreno. Il piccolissimo comune di Parghelia è noto per la sua vicinanza a Tropea, questo piccolissimo centro che conta poco meno di 1500 abitanti, bagnato dal Mar Tirreno, infatti, ha 8 km di spiagge, la quasi totale estensione territoriale del comune. Parghelia è famosa per alcune spiagge stupende, le più famose sono Michelino, Vardano e La Grazia dove si affacciano moltissime strutture ricettive che servono anche la vicina Tropea. Il paesaggio di Parghelia è caratterizzato dal Faraglione Pizzuta, un grande scoglio che è formato da pinnacoli di granito. I Pinnacoli…

Read More

Pentedattilo, antico borgo fantasma che sta tornando a vivere. Nella lunga lista dei borghi più belli e affascinanti d’Italia, spicca in tutto il suo incantevole splendore Pentedattilo, un piccolo paesino caratteristico situato nella provincia di Reggio Calabria e incastonato tra le montagne dell’Aspromonte. Per molti è il borgo fantasma perché la sua antichissima storia è legata a leggende di fantasmi e motivi sentimentali. Un po’ di storia di Pentedattilo Pentedattilo, chiamato così perché la roccia su cui è situato ha la forma di una mano ciclopica, conserva una lunga storia che parte dal 640 a.C. Inizialmente fu occupato dai greci…

Read More

Visitare Reggio Calabria, capoluogo della regione Calabria, una delle città più antiche d’Europa. Capoluogo di Regione e prima città per popolazione, Reggio Calabria è una delle 14 città metropolitane italiane con circa 190.000 abitanti e un accorpamento urbano di oltre 400.000 abitanti nella zona metropolitana. La storia e le origini di Reggio Calabria E’ una delle città più antiche d’Europa, la più antica colonia Greca dell’Italia Meridionale. L’attuale area cittadina ospitava già insediamenti prima del Ottavo secolo A.C., per la Leggenda fondata da Delfi, l’antica polis di Reggio era tra le più importanti della Magna Grecia, alleata di Atene prima…

Read More

Centro di circa 38.000 abitanti nell’area urbana di Cosenza, Rende è uno dei comuni della Calabria che negli ultimi 20 anni ha quasi triplicato la sua popolazione. E’ sede del Campus Universitario dell’Università della Calabria, il più grande d’Italia e la sua struttura urbana è collegata al capoluogo di Cosenza. La storia e le origini di Rende Sulle origini di Rende si mescolano storia e leggenda, si narra infatti che il Re degli Arcadi Licaone dopo aver diviso il suo regno ai numerosi figli, ne vide partire due di essi, Peucezio ed Enotro, il primo sbarcò in Puglia per colonizzare…

Read More

Situato in cima ad una collina a 300 metri sul livello del mare, il borgo di Riace, in provincia di Reggio Calabria, è uno dei più conosciuti sul versante Ionico e comprende Riace Marina, agglomerato urbano sulla costa. Ed è proprio al mare che questo piccolo e grazioso borgo deve tutta la sua fama: Riace e i suoi bronzi, impossibile pensare all’uno senza immediatamente collegarlo agli altri. Dal loro ritrovamento, avvenuto nell’estate del 1972, le statue sono diventate non solo il simbolo di Riace, ma della Calabria intera, rappresentando una testimonianza di eccezionale valore storico e culturale. La storia del…

Read More

Visitare Santa Severina, antico borgo forticato. Il comune di Santa Severina, in provincia di Crotone, si trova su una collina a 325 sul livello del mare, conta 2500 abitanti, dei quali 1.000 abitano nel suggestivo borgo sospeso, dove il vento soffia da tutte le direzioni, così come da ogni luogo sono arrivate le genti che ne hanno influenzato l’attuale struttura. Le prime tracce del borgo con il nome greco di Siberene, risalgono al V secolo a.C., sono ignote le origini dell’attuale nome. Una ipotesi lo farebbe risalire al processo di latinizzazione delle terre di Calabria, oppure a una santa venerata…

Read More

Scalea è uno dei comuni del litorale Tirrenico Cosentino più popolati, con oltre 10.000 abitanti, è il centro turistico più importante del litorale Nord calabrese. Metà preferita da molti turisti, provenienti dalla vicina Campania e dal Lazio, che trascorrono il periodo estivo in città. Scalea ha una radicata vocazione turistica balneare, la città è cresciuta in maniera esponenziale con il boom turistico degli anni ’80, ospita diverse strutture residenziali e alberghi, e lidi attrezzati lungo gli 8 Km di costa. Scalea ha anche una parte antica, l’originario centro cittadino arroccato su un promontorio che domina la valle. Chi trascorre le…

Read More

Scilla è una piccola località abitata principalmente da pescatori, situata in una delle più belle aree della splendida regione della Calabria. Uno sperone roccioso sormontato da un’antica fortezza separa due strette strisce di mare, circondate da ripide colline. Scilla è immersa in questo paesaggio pittoresco e le caratteristiche case, immerse nella natura, donano al visitatore uno spettacolo indimenticabile. Il nome di Scilla deriva dal mito. Questo paese viene visto tradizionalmente come la dimora del temibile mostro Scilla che, insieme a Cariddi (che si trova in Sicilia), sorvegliava lo stretto di Messina e che minacciavano Ulisse nei suoi viaggi. La prima…

Read More

Il paese di Stilo, di origine greca e perla dell’età Bizantina in Calabria, rappresenta uno dei borghi più belli d’Italia. Con poco meno di 3000 abitanti, si trova a 400 mt sul livello del mare, poggiato su gradoni di pietra tufacea e attorniato da pendii nei quali si estendono ulivi e viti. Dal punto più alto di questo bel centro si può rivolgere il proprio sguardo sullo Jonio, dal caratteristico mare cristallino, mentre alle spalle si lascia la parete del monte Consolino. Per questi motivi e anche per tanti altri che di seguito si possono leggere, Stilo è una delle…

Read More

Tropea è una delle località turistiche della Calabria più rinomate: il suo splendido mare e le sue spiagge richiamano ogni anno migliaia di turisti. Tropea, nonostante sia tra i comuni più piccoli d’Italia per estensione territoriale e con poco più di 6300 abitanti, questo centro affacciato sul mar Tirreno, richiama ogni anno turisti provenienti da tutta Italia affascinati dalle acque cristalline e dai panorami suggestivi. Inserita tra le località con il mare più bello d’Europa, Tropea possiede 2 Km di spiagge caratterizzate da una finissima sabbia bianca e da numerosi lidi attrezzati. Che cosa visitare a Tropea? Il suo animato…

Read More

Una visita alla storica città di Vibo Valentia Vibo Valentia si trova su una fertile pianura sul lato nord del promontorio di Tropea, a pochi chilometri dal Mar Tirreno, e domina la città di “Vibo Valentia Marina”. Il vecchio centro urbano si trova nella parte alta della città, ai piedi del castello, mentre nella parte bassa si trova la città moderna. Vibo Valentia è una città ricca di attrazioni, tra di esse meritano una visita i luoghi di culto. Cosa visitare a Vibo Valentia La Cattedrale di Vibo Valentia fu costruita nel 18° secolo ed è dedicata al patrono San Leoluca. Sorge…

Read More

La costa della Calabria e le sue zone costiere La costa della Calabria, con i suoi 700 km bagnati dal Mar Ionio e dal Mar Tirreno,  viene divisa in diverse zone costiere, aventi ognuna le proprie peculiarità: dalla Costa dei Achei, bagnata dal Ionio, alla Costa dei Cedri, bagnata dal Tirreno. Vediamo quali sono queste zone costiere: La Costa dei Cedri , con circa 90 km di lunghezza esi sviluppa da Tortona a Paola; La Costa degli Dei, 50 km di lunghezza, da Nicotera a Pizzo; La Costa Viola, di 30 km di lunghezza, il lato tirrenico di Reggio Calabria;…

Read More