Visitare l’Emilia Romagna

Dalle spiagge alle foreste dell’Appennino: cosa vedere in Emilia Romagna.

Logo Emilia Romagna

L’Emilia Romagna, grazie alla sua conformazione geografica, è una regione molto ricca dal punto di vista turistico:  dalle spiagge sabbiose e affollate della Riviera Romagnola per arrivare alla tranquillità delle foreste e dei paesaggi dell’Appennino, passando per città d’arte come Bologna, Ferrara, Parma, Reggio nell’Emilia.

Se d’estate buona parte del turismo si riversa sulle località di mare come Rimini, Cervia e Cesenatico durante il resto dell’anno le mete da visitare sicuramente non mancano: Bologna e le altre città costituiscono delle importanti mete turistiche durante tutto l’anno, grazie il loro patrimonio artistico.

Di seguito alcune mete che vogliamo suggerire se volete visitare questa bella regione dell’Italia centrale: l’ordine è puramente indicativo, ogni persona ha la sua meta “preferita”… buon viaggio!

  1. Bologna

    Bologna è il capoluogo di regione e settimo comune italiano per popolazione: è una città universitaria tra le più importanti d’Europa e una importante meta turistica. I suoi portici, le torri degli Asinelli e della Ghirasenda, Piazza Maggiore con la Fontana del Nettuno costituiscono le mete classiche per chi visita questa città.

    Piazza Maggiore

    Bologna e la Piazza Maggiore

  2. La Riviera Romagnola

    D’estate tutte le località balneari dell’Emilia Romagna vengono prese d’assalto dagli amanti della spiaggia e del divertimento: Rimini, con la sua riviera, ne costituisce la meta più conosciuta.

    Spiagge dell'Emilia Romagna

    Una spiaggia della Riviera Romagnola

  3. Parma

    Parma è ricca di monumenti da scoprire, molti degli edifici storici più antichi sono stati costruiti tra l’undicesimo e il dodicesimo secolo, tra questi il Duomo e il suo Battistero, l’Abbazia di San Giovanni Evangelista, il Complesso di San Paolo e il Palazzo Ducale per citarne alcuni.

    Parma

    Parma

  4. Il castello di Torrechiara

    Il Castello di Torrechiara rappresenta oggi una delle fortezze medievali meglio conservate d’Italia, eccellente esempio degli stili di costruzione del Medioevo e del Rinascimento Italiano.

    Castello Torrechiara

    Il Castello Torrechiara

  5. Comacchio e la sua laguna

    Le Valli di Comacchio rappresentano una vasta porzione di territorio dell’Emilia Romagna tra Ferrara e Ravenna: questo territorio è caratterizzato da una vasta zona umida che si trova all’interno del Parco Regionale del Delta del Po.

    Valli di Comacchio

    Valli di Comacchio

  6. Ferrara

    Capoluogo della provincia omonima in Emilia Romagna, Ferrara, dal 1995 la città della famiglia Este è tra i Patrimoni dell’Umanità per volere dell’UNESCO. Il suo Castello Estense è una delle mete turistiche più conosciute.

    Ferrara, il Castello Estense

  7. Ravenna

    Ravenna è celebre per i suoi numerosi mosaici che mettono in risalto la grandezza e lo splendore degli artisti bizantini.

    Ravenna

    Ravenna