Autore: Davide

Davide, ideatore e webmaster del sito web. Fotografo di professione e amante dell'Arte. Amante della vita e degli sport all'aria aperta, dal trekking, alla bicicletta, vela, campeggio.

Altamura è un comune di circa 71.000 abitanti, compreso nell’area della città metropolitana di Bari. Tra i comuni più popolosi della Puglia, si trova ai confini con la Basilicata e con Matera. Ricco di storie e tradizioni, con diversi paesaggi della Murgia pugliese, principale attrazione turistica per gli amanti delle escursioni. Ad Altamura sono stati ritrovati diversi resti precedenti all’epoca Romana. Tra i resti archeologici si cono infatti tombe, vasi e ceramiche. Furono poi i Saraceni a stabilirsi in questa zona in diversi villaggi. Quando i diversi villaggi furono distrutti, l’Imperatore Federico II di Svevia decise di unire l’intero abitato…

Read More

Monopoli è un comune di circa 50.000 abitanti, nell’area metropolitana della città di Bari. Distante circa 40 Km da Bari, Monopoli è tra i porti più importanti della Puglia. Cittadina di origini medievali affacciata sul mare, è la città dalle alte mura e dalle oltre cento contrade che identificano le zone delle varie masserie. Monopoli è una città di origini Messapiche, qui sorgeva infatti una antica fortezza che segnava il confine della Peucezia, l’antica zona nei dintorni di Bari prima dell’arrivo dei Romani. Ulteriormente fortificata e ampliata dai Romani, Monopoli iniziò a crescere parallelamente all’importanza del suo porto. Nel periodo…

Read More

Visitare Gallipoli,un comune di circa 20.000 abitanti in provincia di Lecce, conosciuto anche come la “perla dello Ionio”. Questo centro della penisola del Salento è noto come la perla dello Ionio. Splendida cittadina sul mare, meta turistica per le vacanze estive tra le più famose della Puglia, apprezzata per il suo mare, per il clima e per il paesaggio molto suggestivo. Nella zona di Gallipoli esisteva con certezza un antico villaggio neolitico, la zona era infatti coltivata ad orzo e a frumento e sono state ritrovate testimonianze di focolari incisi su pietra. Secondo alcune ricostruzioni storiche, la città originaria poteva…

Read More

Santa Maria di Leuca è una frazione del comune di Castrignano del Capo, in provincia di Lecce. E’ una delle più rinomate località turistiche del Salento, circa 1000 residenti ma una grande ricettività turistica soprattutto nei mesi estivi. Santa Maria è il centro abitato più a sud della provincia di Lecce. Il nome Leuca identifica con precisione le origini di questo centro sul mare. Il nome deriva infatti da Leukos, bianco, ed era il nome che gli antichi marinai greci che arrivavano da Oriente davano alle coste di bianche di questo territorio. La zona costiera della Puglia, abitata sin dall’età…

Read More

Visitare Porto Cesareo significa scoprire una delle più note località turistica del Salento. Piccolo centro con circa 6.000 residenti, Porto Cesareo si trova sulla costa ionica, in un area marina protetta dalla Regione Puglia e dagli enti territoriali, la Riserva Naturale Orientata Regionale Palude del Conte e Duna Costiera. Questo lungo litorale caratterizzato dalla tipica vegetazione Mediterranea e dalle distese di sabbia con scogli ed isolotti, si trova in una zona nota come Terra d’Arneo, una parte della Penisola Salentina tipica per le antiche masserie. L’attuale centro di Porto Cesareo sorge nei pressi dell’antica città Romana di Portus Sasinae, una…

Read More

Giovinazzo è un comune di circa 22.000 abitanti nell’area metropolitana di Bari. Importante centro portuale legato al commercio del pesce, sulla litoranea per Bari. Il centro abitato è articolato su 3 frazioni, che si susseguono dal mare verso le zone interne della Murgia. Il nome Giovinazzo, secondo la leggenda deriva da Perso, figlio di Giove, che nel IV Secolo a.C, fondò una città nei pressi dell’antica Netium. Indagini storiche, anche se senza fonti certe, fanno invece risalire la fondazione di questo centro alla crescita di una serie di piccoli villaggi di pescatori, marinai e commercianti che si spostavano lungo le…

Read More

Visitare Ostuni, un comune di circa 33.000 abitanti in provincia di Brindisi, noto anche come la città bianca. E’ nota come la città bianca, per la colorazione tipica del suo centro storico dovuta alle case realizzate in calce bianca. E’ una delle località di mare più famose delle coste pugliesi, ai confini con il Salento. Bandiera Blu per le sue acque, le spiagge e i servizi. Con per diversi centri affacciati sulle coste della Puglia, Ostuni era abitata sin dal Paleolitico, nelle numerose grotte che caratterizzano questo territorio, infatti, vivevano cacciatori Neaderthaliani e comunità primitive di umani. Diversi scavi hanno…

Read More

Massafra è un comune di circa 33.000 abitanti in provincia di Taranto. E’ il terzo comune della provincia più popoloso, dopo il capoluogo, Taranto e Martina Franca. Recenti studi sull’origine del nome hanno indicato l’origine della parola Massafra, da Massa Afra, per indicare un nucleo di villaggi africani. Sicuramente Massafra conserva tante tracce antiche risalenti al Neolitico, dalle iscrizioni Messapiche a selci lavorate, tutta via i primi documenti storici ritrovati sono risalenti al X Secolo e firmati da un gastaldo greco, funzionario che controllava il territorio che era un Giudicato Longobardo. Intorno al 1100 in questo territorio si consolidarono diversi…

Read More

Castel del Monte è una fortezza del XIII Secolo costruita dall’Imperatore Federico II. La costruzione che da il nome alla frazione del comune di Andria, si trova sulla collina di Santa Maria del Monte, a circa 18 Km dal centro cittadino. Il sito è protetto come patrimonio Mondiale dell’Umanità dell’Unesco dal 1996 ed è il simbolo che è raffigurato sulla moneta da 1 centesimo di euro italiani. La costruzione di Castel del Monte venne ufficialmente ordinata dall’Imperatore Federico II Hohenstaufen, nel 1240. Il Castello doveva sorgere sulla collina di Santa Maria del Monte, vicino ad una Chiesa oggi non più…

Read More

Polignano a Mare è un comune di circa 18.000 abitanti che rientra nell’area della città metropolitana di Bari. Si trova a circa 33 Km da Bari, su uno sperone roccioso a strapiombo sul mare Adriatico. Località turistica molto famosa per il mare, gli scorci suggestivi del suo centro storico, per le grotte marine e per le spiagge, premiate da diversi anni con bandiere blu. Il centro di Polignano a Mare, con per gran parte del territorio Barese, ha origini molto antiche. In questa zona del Sud Italia, infatti, si erano stanziate sin dal neolitico colonie greche. Qui venne fondata la…

Read More

Visitare Francavilla Fontana,  comune di circa 37.000 abitanti in provincia di Brindisi. Nota come la città degli Imperiali, dal nome dei Principi Imperiale che controllarono questo feudo per oltre 200 anni, la città, oggi importante centro commerciale e artigianale della regione Puglia, sorge lungo l’antico tragitto della via Appia. Le origini di Francavilla Fontana risalgono al periodo Messapico, in questa zona della Puglia, infatti, gli storici identificano la fondazione dell’antica città Messapica di Rudiae. I romani portarono in questa zona la via Appia, ma non crearono alcun nucleo urbano. Intorno al IX Secolo i piccoli villaggi sparsi si unirono e…

Read More

Grottaglie è un comune di circa 33.000 abitanti in provincia di Taranto, tra i comuni più popolosi delle Puglia. Grottaglie è un centro che si trova in posizione centrare le province di Taranto e Brindisi, famosa per le sue ceramiche e per la coltivazione del vino, è uno dei centri da visitare in un tour alla scoperta del Salento, appena dopo la Valle d’Itria e il territorio delle Murgie dei Trulli. Il nome Grottaglie viene fatto risalire al termine greco Kryptalys, Krypta, termine che indica la presenza di molte grotte in questo territorio. Si pensa infatti che proprio la presenza…

Read More

Manfredonia è un comune di circa 58.000 abitanti in provincia di Foggia. La città venne fondata nel XIII Secolo da Manfredi di Sicilia, da cui prende il nome, figlio dell’Imperatore Federico II. In posizione strategica, affacciata sul mare e protetta dai monti del Gargano, Manfredi portò in questa zona un grande sviluppo urbano con l’obiettivo di creare sul Tavoliere la città più bella del mondo. Manfredi Principe di Taranto arrivò in questa zona intorno al 1256. La città era distrutta e abitata da poche persone sparsi in piccoli villaggi. Dopo aver risanato una zona malarica con molte paludi, Manfredi ricostruì…

Read More

L’Arcipelago delle Isole Tremiti si trova a circa 12 miglia dal promontorio del Gargano. Le 6 isole che compongono l’arcipelago, non tutte abitate, compongono il comune di Isole Tremiti, nel territorio provinciale di Foggia. Dal 1989 il comune è una riserva naturale marina protetta. La zona è abitata da circa 500 residenti e rappresenta uno dei centri turistici più importanti e frequentati della zona. Situate geograficamente tra il Molise e la Puglia, sin dall’epoca Romana furono un luogo di confino. L’Imperatore Augusto vi confinò sua nipote Giulia, Carlo Magno vi esiliò Paolo Diacono. Nel periodo Medievale sulle Isole Tremiti venne…

Read More

Il Parco Naturale di Porto Selvaggio e palude del Capitano si trova in provincia di Lecce ed è stato istituito nel 2006. Questa zona protetta a partire dal 1980 e inserita nell’elenco delle aree tutelate dal FAI, ricade interamente nel territorio di Nardò, centro del Salento di circa 32.000 abitanti, secondo per popolazione dopo il capoluogo Lecce. Il territorio del parco è caratterizzato dalla macchia mediterranea e dalla Palude del Capitano, un lungo litorale di costa rocciosa frastagliata e pinete. Il Parco sorge in uno dei litorali più puliti d’Italia. Famosi per le acque cristalline, i boschi di pini e…

Read More

Le grotte di Castellana rappresentano un articolato complesso di cavità carsiche sotterranee nel territorio di Castellana Grotte, comune di circa 20.000 abitanti in provincia di Bari. Siamo nella Valle d’Itria, nella terra dei trulli, in una zona che si estende per circa 3 Km nel comune di Castellana con diverse aperture a diversa altitudine, dai 300 ai 1800 metri sul livello del mare. Importante sito speleologico, dove sorge anche un museo, le Grotte di Castellana hanno una storia di formazione molto antica che risale al Cretaceo Superiore. Stiamo parlando di almeno 90 milioni di anni fa epoca in cui la…

Read More

La Valle d’Itria comprende un vasto territorio della Puglia tra le province di Bari, Brindisi e Taranto. La zona è quella meridionale dell’altopiano delle Murgie, territorio caratterizzato da una depressione di origine carsica. Nota anche come la Valle dei Trulli, questa zona può essere visitata in tour di diversi comuni, tra i più famosi, Alberobello, parte di Ostuni, Martina Franca, Ceglie Messapica, Locorotondo, Cisternino e altri. All’interno di questo affascinante troviamo anche le Grotte di Castellana, imponente gruppo ipogeo che è possibile visitare. In un territorio molto vasto a poca distanza dal mare, la Valle d’Itria divenne sin dall’antichità una…

Read More

Il Salento: guida alla penisola salentina Il Salento, noto anche come “Penisola salentina” comprende tutta la provincia di Lecce e gran parte di quelle di Taranto e Brindisi, e storicamente è stata sempre denonimata “Terra d’Otranto”. Il Salento è diventata, negli ultimi anni, una delle mete più amate dai turisti italiani e stranieri attratti sia dalle spiagge e dal magnifico mare della penisola salentina che dalle bellezze storiche custodite nelle varie cittadine e borghi di questa zona della Puglia. In agosto le spiagge si riempiono di turisti: se volete vivere il Salento in un modo più autentico magari mesi come…

Read More

La Basilica di San Nicola di Bari è l’edificio religioso più importante del capoluogo pugliese. La Basilica di San Nicola di Bari è uno dei più importanti esempi dello stile Romanico Pugliese, è stata costruita tra il 1087 e il 1100 in piena dominazione Normanna. Nella Basilica, che si trova nella zona di Bari Vecchia, sono custodite le reliquie di San Nicola che furono portate a Bari il 9 Maggio del 1087. La Basilica di San Nicola di Bari, oltre che importante per il culto religioso legato al Santo patrono della città, è importnte dal punto di vista architettonico in…

Read More

Il Duomo di Lecce è la Cattedrale di Santa Maria Assunta, il luogo religioso principale del capoluogo Salentino, nel centro storico della città. I lavori di costruzione della cattedrale originaria sono iniziati nel 1144 e proseguiti fino al 1230. Lo stile classico del Barocco Leccese che si può ammirare oggi è il risultato delle lavorazioni che si sono susseguite a partire dal 1659. E’ una delle mete religiose più amate di Lecce. I lavori per la costruzione del Duomo di Lecce furono diretti dall’architetto Giuseppe Zimbalo, noto come lo Zingarello, tra i maggiori architetti del Barocco Leccese, che si occupò…

Read More

Il Castello Aragonese di Taranto è uno dei monumenti storici più antichi di Taranto. Si trova sull’isolotto del borgo antico della città di Taranto, dove sorgeva il nucleo abitativo medievale. Il Castello è stato costruito dai resti di una Rocca di epoca Bizantina risalente a prima dell’anno Mille e in seguito rinforzato e ampliato con la costruzione del primo canale navigabile della città. L’originaria Rocca di Taranto era un baluardo difensivo molto importante contro gli arrivi dal mare dei Saraceni e contro le flotte della Repubblica di Venezia. Il Castello venne ampliato nel 1486 per volere di Ferdinando II d’Aragona.…

Read More

Visitare Alberobello, la città dei trulli, nella valle d’Itria Alberobello è un comune di circa 11.000 abitanti nella provincia di Bari Siamo nel centro Valle d’Itria, una zona dell’altopiano della Murgia Pugliese nota come la Terra dei Trulli. Alberobello è infatti famosa per i suoi Trulli, le abitazioni contadine tipiche di questi luoghi risalenti al XVI Secolo e che, si pensa, siano ispirate ad antiche abitazioni preistoriche. La zona di Alberobello ha origini recenti, anche se sono stati rinvenuti resti di epoche molto antiche, l’insediamento urbano e la costruzione delle tipiche abitazioni risale a non prima del XV Secolo. Fu…

Read More

Patrimonio mondiale dell’Umanità Unesco, i Trulli di Alberobello si trovano in provincia di Bari. Si tratta di antiche abitazioni di pietra costruite a secco risalenti al XVI Secolo. Secondo ricostruzioni storiche, questa tipologia di costruzione ha origini preistoriche ed è unica di questa zone centro meridionale della Puglia. Nonostante la presenza di molti siti archeologici con resti molto antichi, non esistono trulli molto vecchi in quanto dopo la distruzione di un trullo si era soliti ricostruirne uno nuovo ripartendo da zero senza effettuare riparazioni o interventi di ricostruzione. La denominazione trullo, in italiano, è stata recuperata dal termine greco antico…

Read More

La Basilica di Santa Croce si trova nel centro storico di Lecce. Questo edificio di Lecce iniziato a costruire nel 1549 rappresenta uno dei più importanti esempi del barocco leccese. Diversi lavori si sono susseguiti per oltre 2 secoli, sia per quanto riguarda gli interni che gli esterni della Basilica. Dal 1549 al 1582, diversi architetti si susseguirono nella direzione dei lavori della Basilica, per citarne due tra più importanti segnaliamo Gabriele Riccardi e Francesco Antonio Zimbalo, architetto di Lecce che fu uno dei primi ispiratori del Barocco. A partire dal 1620 continuarono i lavori Giuseppe Zimbalo, noto come lo…

Read More

Visitare Taranto, seconda città della Puglia Taranto è il secondo capoluogo della Regione Puglia per numero di abitanti, un centro di circa 205.000 residenti che si trova sul mar Ionio. Nota come la “città dei due mari”, il Mar Grande e il Mar Piccolo che si affacciano sul Golfo dell’arco tarantino. Città portuale e importante centro siderurgico del Sud Italia, Taranto ha una storia molto antica, la città fu infatti fondata dal popolo di Sparta. Gli storici fanno risalire la fondazione della città di Taranto nel 706 a.C quando alcune famiglie spartane si trasferirono in questa zona per ragioni commerciali…

Read More

Brindisi si trova sul mare, sospesa tra il Mediterraneo e l’Adriatico: da secoli rappresenta una porta d’ingresso privilegiata verso l’Europa orientale ed uno dei più importanti e frequentati centri del Salento meridionale. Chi decide di visitare Brindisi può raggiungerla in aereo, in automobile oppure via mare, a seconda della località di partenza. Estesa su una superficie di 328 chilometri quadrati, la città di Brindisi, oltre a rappresentare una tappa di passaggio obbligata per arrivare in Grecia dalla fascia adriatica della penisola italiana, è un coacervo di opere d’arte ed architettura di notevole valore. Cosa visitare a Brindisi Il novero delle…

Read More

Se l’Italia ha chiaramente la forma di uno stivale, lo sperone è rappresentato da una delle terre più affascinanti e frequentate del Sud Italia: il Gargano. Quest’area consta di un promontorio occupante la parte più settentrionale della regione Puglia e corrisponde alla zona ad est della provincia di Foggia. Entro i confini del suo territorio, bagnato interamente dalle acque del Mare Adriatico, è compreso il Parco Nazionale del Gargano. Compreso tra il Golfo di Manfredonia e il confine tra Molise e Puglia, se ammirato da lontano, il Gargano ha come elemento più caratteristico le sporgenze del suo promontorio, frastagliato e…

Read More

Il turista, che si trova in Puglia, non può non visitare Rodi Garganico. Situato in provincia di Foggia, è una caratteristica cittadina di circa 4 mila abitanti. Il centro storico ospita dei veri e propri capolavori d’architettura medievale, rinascimentale e neoclassica dell’arte italiana. Il Santuario della Madonna della Libera è in stile barocco pugliese. All’interno è custodito il prezioso dipinto della “Madonna della Libera”, che raffigura la Vergine seduta su un trono con il Bambino, che gioca con una colomba trattenuta da un filo. Con la mano destra alzata in segno di benedizione, la Madonna mostra sul palmo i segni…

Read More

Visitare Mattinata è come fare un viaggio nel tempo: passeggiando per il centro storico verrà rapito dai monumenti, palazzi e sculture di epoca medievale. Mattinata è un comune di circa 7 mila abitanti della provincia di Foggia ed è situata all’interno del Parco Nazionale del Gargano. Cosa visitare a Mattinata Il centro storico si trova nella parte bassa della cittadina ed al suo interno accoglie i maggiori monumenti da visitare. Il Palazzo Barretta, così chiamato perché era di proprietà dell’omonima famiglia, fu costruito agli inizi del Novecento. Il Palazzo Mautano fu costruito nel 1840 ed era la residenza di una…

Read More

Il turista che si trova in Puglia non può non visitare Peschici, con le sue piazze e chiese di epoca medievale e rinascimentale. Peschici è un comune di quasi 5 mila abitanti della provincia di Foggia ed è una rinomata località balneare. Il centro storico è caratterizzato da scale e case, spesso ricavate dalla roccia. Passeggiando per il suddetto centro il turista potrà ammirare tanti monumenti e piccoli negozi che commerciano prodotti tipici locali. Cosa visitare a Peschici Il primo monumento che consigliamo di visitare è l’Abbazia di Santa Maria di Calena, costruita intorno all’anno Mille per volere dei monaci…

Read More

Il turista che si trova di passaggio in Puglia non può non visitare Vieste, con le sue numerose chiese, palazzi, castelli e fontane caratteristiche. Vieste, è un centro di circa 14 mila abitanti situato in provincia di Foggia, nella parte orientale del Gargano. Cosa visitare a Vieste Il turista potrà passeggiare per il centro storico, caratterizzato da tante stradine laterali e dalle casette bianche, tipiche della Puglia. Tra i tanti monumenti presenti nel suddetto centro storico troviamo la Cattedrale d il Castello. La Chiesa di Santa Maria Assunta (il Duomo) fu costruita verso la fine dell’anno Mille. La chiesa si…

Read More

Foggia è un comune pugliese di circa 150 mila abitanti situato nel Tavoliere delle Puglie. Il più importante edificio, di cui consigliamo la visita, è la Cattedrale della Beata Maria Vergine Assunta in Cielo o anche conosciuta come Chiesa della Santa Maria di Foggia. Cosa visitare a Foggia La Cattedrale fu costruita alla fine del 1100 e il suo stile architettonico era quello locale, ovvero romanico-pugliese. Ma nel corso dei secoli, i vari architetti che hanno redatto progetti di riqualificazione e rimodernamento hanno aggiunto nuovi stili come quello più estroso e pomposo dell’arte barocca. All’interno della Cattedrale vi si trova…

Read More

Cosa visitare Lecce, splendida città della Puglia e del Salento Lecce si trova nel bel mezzo di una zona pianeggiante altamente popolata, capoluogo della provincia omonima nonché del Salento, in Puglia. A una manciata di chilometri sia dalla costa adriatica che da quella ionica, Lecce è il capoluogo di provincia più orientale d’Italia, ed una delle mete più ambite dal turismo balneare. Gallipoli, Santa Maria di Leuca, Porto Cesareo, sono soltanto alcune delle cittadine che in estate accolgono migliaia di turisti, attratti dallo spettacolo di una delle costiere più spettacolari d’Europa. Oltre che il centro più popoloso, Lecce è anche…

Read More

Bari è il capoluogo della provincia omonima e della regione Puglia, di cui è anche il centro più importante. La patria di San Nicola è infatti la località più popolosa a livello regionale, la terza del Mezzogiorno d’Italia e la nona a livello nazionale per numero di abitanti. Tenendo conto anche dei paesi che compongono l’area metropolitana circostante, Bari arriva a misurare anche 1 milione di abitanti. Sotto il profilo storico, nel corso dei secoli (a partire dall’epoca medievale, ma soprattutto nell’età moderna) Bari ha rivestito un’importanza fondamentale nel commercio con i paesi dell’Asia, del Medio Oriente e dell’Europa orientale.…

Read More