Le fioriture di Castelluccio di Norcia

Fioriture di Castelluccio di Norcia

Le fioriture di Castelluccio di Norcia rappresentano un evento molto particolare per l’Umbria.

Tra Maggio e Giugno, infatti, si potrà ammirare un suggestivo ed inimitabile spettacolo di colori nella piana di Castelluccio, in cui sarà la Natura l’unica regista di questo magnifico evento.

La fioritura di Castelluccio di Norcia , comune all’interno del Parco Nazionale dei Monti Sibillini, è un evento naturale, proprio la natura infatti, ne detta i tempi.

Attrezzi agricoli nella Piana di Castelluccio

In base alle precipitazioni nevose durante la stagione invernale e alle pioggia nel periodo che precede la primavera, i campi coltivati della piana di Castelluccio di Norcia, iniziano la loro fioritura.

La Piana di Castelluccio

In realtà si dovrebbe parlare dei piani di Castelluccio, piani che costituiscono un altopiano carsico-alluvionale situato all’interno del territorio umbro dei Monti Sibillini, situato ai piedi del Monte Vettore.

I tre piani sono situati ad una altezza di 1.350 metri s.l.m e occupano una superficie di 15 kmq, sono:

  • il Pian Grande, con il “fosso dei Mergani”, famoso per la fiorita;
  • il Pian Piccolo;
  • il Pian Perduto;

Le piante che fioriscono a Castelluccio

E’ importante sapere che nella piana di Castelluccio non fioriscono solamente le lenticchie, legume che viene coltivato in modo biologico e che potrete trovare in vendita a Castelluccio, a Norcia e nei paesi limitrofi.

La coltivazione biologica delle lenticchie, senza l’ausilio di diserbanti e altri prodotti chimici, ha fatto si che un gran numero di piante considerante generalmente “infestanti” abbiano invece costituito una importante risorsa turistica (per le loro fioriture) ma anche biologica.

Fiori di papavero

Ogni anno, la fioritura può assumere delle diverse colorazioni, dal giallo, al rosso, dal blu al viola, i colori della natura, infatti, seguono da Maggio a Luglio un continuo cambiamento e ogni anno la colorazione è diversa da quello precedente.

Fiori di senape

Dal verde dei campi si passa al rosso dei papaveri, si passa poi al turchese e al viola. I campi di lenticchia hanno invece la caratteristica colorazione gialla che è dovuta alla presenza di un fiore spontaneo che nasce nelle coltivazioni.

Fiore di fiordaliso (Centaurea cyanus)

Le piante che fioriscono nella Piana di Castelluccio sono:

  • I Papaveri, dall’inconfondibile colore rosso;
  • La Senape selvatica, con i fiori dal colore giallo;
  • La Camomilla, con i fiori bianchi ;
  • Il Leucantemo;
  • La Legousia o “Specchio di Venere” dal colore blu/violetto;
  • Il Fiordaliso, dal colore violetto;
  • La Lenticchia, dal colore giallo;

foto di Antonio Cinotti

Come evento di promozione turistica, negli ultimi anni, ogni anno, a Castelluccio di Norcia si svolge la festa della Fiorita, la terza e l’ultima domenica di Giugno.

La zona che circonda il paese è caratterizzata da un altopiano diviso in 3 grandi aree, il Pian Grande, il Pian Piccolo e il Pian Perduto. L’evento suggestivo consente nell’accompagnare il turista alla scoperta dell’altopiano e ammirare dall’alto le tonalità e le colorazioni che la natura offre.

Il Monte Vettore, con i suoi 2.450 m, vigila la Piana di Castelluccio: ci raccomandiamo di rispettare le culture e l’ambiente circostante, senza invadere i prati ma rimanendo nelle strade e nei sentieri.

Diversi sono gli eventi correlati al periodo delle fioriture, escursioni, visite guidate e tour enogastronomici alla scoperta di un angolo molto suggestivo dell’Umbria dove trascorrere un soggiorno in totale relax immersi in uno spettacolare scenario paesaggistico.

Potrebbero interessarti anche...

Exit mobile version