Aosta

Aosta

Visitare Aosta, il capoluogo di regione più alto d’Italia, incastonato tra le montagne.

Aosta è il capoluogo della Regione Autonoma della Valle d’Aosta, Aosta conta 35.000 abitanti, incastonata tra il verde delle foreste, le acque limpide della Dora Baltea e il bianco delle nevi, in un paesaggio naturali che non ha eguali in Europa, è il capoluogo di regione più alto d’Italia.

La formazione della città di Aosta risale al 1158 A.c., anno in cui le prime tribù Celto liguri fondarono Cordelia. Nel periodo romano, in questa pianura si insediarono gli accampamenti romani che tenevano sotto controllo i Galli, la forza militare dell’Impero soppiantò l’antico popolo dei Salassi fondando Augusta Pretoria Salassorum, città che, protetta dalle montagne, non subì particolari attacchi.

In epoca recente, a partire dal IV Secolo, Aosta fu importante sede vescovile della Diocesi di Vercelli, contesa da Franchi e Longobardi, divenne un importante centro del Regno di Carlo Magno per poi passare, al Regno di Borgogna fino al 1032.

Annessa alla Contea di Savoia, è stata poi annessa al Regno d’Italia. Al centro della regione è una meta turistica di arrivo, sia in inverno che in estate, per visitare le straordinarie cime alpine, dal Monte Bianco, al Monte Rosa, al Cervino.

Cosa visitare e vedere a Aosta

Visitare Aosta significa scoprire una città che, nel corso degli ultimi anni, si è abbellita grazie alla presenza di nuove zone pedonali: è una città vivace, ricca di negozi, ma, soprattutto, Aosta vanta di un ricco patrimonio storico e artistico, risalente soprattutto al periodo romano. Oltre agli scenari incantevoli del paesaggio che la circonda, Aosta ha uno splendido centro cittadino, ricco di storia e di arte.

Tra i monumenti storici di Aosta sono da visitare l’Arco di Augusto, monumento eretto nel 25 A.C. che testimonia la vittoria romana contro i Salassi, l’antica Porta Pretoria, il Teatro Romano e le antiche mura della città con le varie torri, la Torre del Lebbroso, la Torre Bramafan, la Tour Fromage e la Torre del Paileron, tutte costruzioni di epoca Romana.

Di epoca medievale sono invece la Cattedrale di Santa Maria Assunta e San Giovanni Battista e la Collegiata di San Pietro e San’Orso.

Altri edifici religiosi importanti sono la chiesa di Santa Croce e la Chiesa di Santo Stefano.