Visitare l’italia: mete e destinazioni da scoprire e visitare

Dalle città d’arte ai piccoli borghi sconosciuti: la tua guida per scoprire l’Italia.

Cartina geografica dell’Italia

L’obiettivo di Italia-Da-Scoprire è quello di fornirti una guida, a carattere regionale, sulle più belle località e attrazioni da visitare in Italia. 

A ogni regione italiana è dedicato il suo spazio, spazio in cui vengono fornite informazioni sulle città, sui comuni, borghi e mete da visitare.

L’Italia è uno dei paesi al mondo più amati dai viaggiatori, dal Nord al Sud, passando per il Centro e le regioni della Sicilia e la Sardegna ogni regione ha le sue mete da visitare. Il sito è in costante aggiornamento con l’aggiunta di nuove schede e articoli dedicati a località italiane, dalle più famose e note a quelle più sconosciute.

Visitare il Nord-Italia: Tra le Alpi e la pianura

Visitare Trieste, in Friuli Venezia Giulia

La geografia dell’Italia settentrionale è segnata dalla presenza delle Alpi , con montagne quali il Monte Bianco ,il Monviso e il Cervino e della Pianura Padana, con il fiume Po che ne fa da protagonista indiscusso. In pianura potremo visitare sia le grandi città come TorinoMilanoBergamoBresciaVeronaVicenzaBolognaPadovaVenezia Trieste. Venezia, con la sua piazza San Marco, il Canal Grande, la sua laguna e le sue isole è una delle mete turistiche più famose al mondo.

Nelle montagne troveremo AostaCourmayeurBormio, TrentoBolzanoBellunoSappadaTarvisio e tutte i paesi montani delle splendide montagne delle Dolomiti.

Le cinque Terre in Liguria

In Liguria troveremo i splendidi borghi marittimi delle Cinque Terre mentre, all’opposto, in Valle d’Aosta troveremo magnifiche valli alpine come la Val Ferret, ridossata sotto l’imponente massiccio del Monte Bianco, la montagna più alta d’Italia e d’Europa. La Valle d’Aosta non ci stupirà solo per le sue montagne, ma anche per i suoi numerosissimi castelli, erti inizialmente a scopo difensivo e divenuti poi un simbolo della opulenza dei signori locali, come il castello di Fenis.

Gli amanti del mare e delle spiagge troveranno nelle località dell’Adriatico tutto ciò di cui hanno

Visitare Grado, in Friuli Venezia Giulia

bisogno: GradoLignano, Bibione, CaorleChioggia, Rimini, Riccione, Cesenatico… km e km di spiagge che, d’estate, costituiscono una meta per turisti di tutto il mondo, in cerca di sole e divertimento.

Non sai quale sarà la tua prossima meta? In questa pagina troverai le città italiane più belle e interessanti da visitare mentre in quest’altra pagina troverai le attrazioni italiane più famose e visitate.

Scoprire la natura e la bellezza dei laghi del Nord Italia

Il Lago di Garda

Non dobbiamo dimenticarci dei grandi laghi del nord, come il Lago di Garda, il Lago di Como, il Lago Maggiore (con le sue Isole Borromee), il Lago d’Iseo, d’Orta e tantissimi altri laghi più piccoli come il Lago di Santa Croce, Lago di Misurina, Lago di Braies, Lago di Dobbiaco, il Lago di Cavazzo, i laghi di Fusine, il Lago di Sauris e tantissimi altri laghi di origine o naturale o creati tramite la costruzione di dighe o centrali idroelettriche. Nel Nord troviamo poi importanti parchi nazionali, come il Parco nazionale dello Stelvio e il Parco nazionale del Gran Paradiso, più tantissime aree naturali protette.

L’Italia centrale: da Roma ai piccoli borghi della Toscana

Visitare Firenze, in Toscana
Nell‘Italia Centrale troviamo Roma, nella regione Lazio, la capitale d’Italia, sicuramente una delle città più amate dai turisti di tutto il mondo.
 
Oltre a Roma, le città toscane di FirenzeSienaLuccaArezzo , Pisa, Lucca e Livorno costituiscono delle città molto interessanti da visitare (tanto per citarne alcune). A Pisa troviamo uno dei simboli del turismo italiano, la Torre di Pisa, situata nella Piazza dei Miracoli.

Nella regione Marche troveremo splendide aree naturali come la Riviera del Conero o il Parco Nazionale dei Monti Sibillini, oltre che numerose località costiere meta degli amanti delle spiagge e del mare.

In Umbria, oltre a magnifiche città d’arte come Perugia, Assisi, Gubbio, troviamo anche uno dei maggiori laghi del centro Italia, il Lago Trasimeno. Gli altri due laghi principali dell’Italia centrale sono il lago di Bolsena e il lago di Bracciano, entrambi in Lazio.

Lungo la Strada del Chianti, in Toscana, troveremo tantissimi borghi dove allietare il palato mangiando specialità tipiche, accompagnate da un buon bicchiere di Chianti o di vernaccia a San Gimignano.

Isola di Ponza

Se siamo amanti della natura le isole dell’Arcipelago Toscano (prima fra tutte l’Isola d’Elba) o isole Pontine  (come l’Isola di Ponza), il Parco Nazionale del Circeo e la Maremma Toscana rappresenteranno una valida alternativa alle città d’arte. La splendida Val d’Orcia e le fioriture della Piana di Castelluccio in Umbria rappresentano altre due mete di sicuro interesse per gli amanti della natura.

Visitare il sud: da Napoli alle spiagge del Salento e della Calabria

Visitare Napoli, in Campania

Napoli è la città riferimento per chi volesse visitare il Sud Italia o Meridione: città affascinante, caotica, che “sia ama o si odia“; ma sicuramente importante custode di bellezze storico-artistiche. La figura di questa città della Campania è legata al suo golfo, ma anche alla figura del Vesuvio, la cui eruzione ha portato alla creazione dei siti archeologici di Pompei e di Ercolano.

Per gli amanti del mare e dei piccoli borghi la Costiera Amalfitana costituirà sicuramente una delle mete più amate della regione Campania, per non parlare poi delle spiagge e delle località del Salento, in Puglia, meta turistica sempre più in voga negli ultimi anni, che trova nella città di Lecce il suo centro storico e geografico.

La Costa dei Trabocchi, in Abruzzo

Non dimentichiamoci poi, in Abruzzo, della Costa dei Trabocchi e della penisola del Gargano in Puglia: questa area protegge la foresta Umbra e tanti piccoli borghi e spiagge incantevoli. A circa 12 miglia dalla costa del Gargano (qui troveremo Rodi Garganico, Vieste, Peschici e altre cittadine di mare) troviamo le selvagge Isole Tremiti, tra le più isolate isole italiane. situate all’interno del parco nazionale del Gargano.

In Basilicata troviamo la città di Matera con i suoi incredibili Sassi di Matera , oltre che alle belle spiagge di Maratea e di Policoro e Metaponto.

L’Italia Insulare: la Sardegna e la Sicilia

La Valle dei Templi, in Sicilia

Le due isole italiane più grandi sono anche due regioni: parliamo ovviamente della Sicilia e della Sardegna, isole a cui è associato il turismo estivo, legato alle bellezze delle spiagge e del mare delle due isole.

La Sicilia, separata pochissimo dalla “terraferma” dallo stretto di Messina, è custode di preziose località e tradizioniPalermo, sorvegliata dal vulcano Etna, presenta tantissimi punti di interesse, come d’altronde anche CataniaTrapani, Erice, Taormina e tutte le altre città siciliane.

Il turismo in Sardegna è legato alla bellezza delle sue spiagge: le località maggiori sono CagliariAlghero, Oristano, Sassari, Castelsardo, Stintino, Bosa. Non dobbiamo dimenticarci dell’area protetta dell’ Isola dell’Asinara e dell’arcipelago della Maddalena. Le spiagge della Costa Smeralda attraggono ogni estate migliaia di Turisti.

Exit mobile version