Pescasseroli

Pescasseroli

Pescasseroli è un piccolo centro in provincia dell’Aquila, un borgo di origine medievale immerso nel cuore del Parco Nazionale d’Abruzzo.

E’ una delle mete preferite per chi ama una vacanza di montagna in alta quota. Il centro urbano si trova infatti a 1167 metri di altitudine, ed è il principale punto d’appoggio per i turisti che frequentano le piste da sci che scendono lungo i pendii del Monte delle Vitelle.

Il borgo di Pescasseroli è caratterizzato da vicoli e stradine, anche se gli edifici più vecchi sono stati restaurati, il centro storico offre diversi scorci caratteristici.

Innumerevoli sono i percorsi per gli amanti del trekking e della natura, in questa zona si possono osservare tra gli altri diversi esemplari di fauna autoctona e il territorio naturale dell’Orso Bruno Marsicano. Nella stagione invernale le piste da sci garantiscono il divertimento sulla neve.

Oltre 63 Km di piste, con impianti di risalita nuovi, piste di fondo e piste di discesa dove giovani e famiglie con bambini possono godersi la neve in totale tranquillità e sicurezza. Pescasseroli ospita inoltre anche una pista da pattinaggio attrezzata.

La Natura domina questa territorio, prima di ripartire da questi luoghi si deve visitare il Museo Naturalistico del Parco Nazionale d’Abruzzo. Qui si possono trovare documenti e reperti sulla fauna e la geologia dell’area. Sempre nel Museo sono custoditi per cure e assistenze veterinarie esemplari del Lupo Appenninico.

Non mancano le tradizioni, il folklore e le specialità eno-gastronomiche. Diversi sono i rifugi in quota dove si possono gustare i piatti tipici della zona, dagli arrosticini agli spaghetti alla chitarra non mancheranno le occasioni per lasciarsi trasportare nel gusto. Tra le tradizioni locali i festeggiamenti per Sant’Antonio Abate il 17 Gennaio, con la benedizione dell’acqua, del fuoco e degli animali e la festa del Santo Patrono, San Pietro il 30 Giugno.