Umbertide

Umbertide

Umbertide è un comune di circa 17.000 abitanti in provincia di Perugia.

Umbertide è un caratteristico borgo medievale, una graziosa cittadina famosa per il suo centro storico e per le sue mura di cinta che seguono i corsi d’acqua. E’ un importante centro economico dell’Umbria con insediamenti produttivi nel settore dei tessuti e insediamenti industriali nel settore delle ceramiche e dell’imballaggio.

I primi insediamenti in questa zona dell’Umbria si svilupparono lungo il corso del fiume Tevere nel periodo del bronzo, la città fu poi fondata intorno al X Secolo, come insediamento collegato alla antica città romana di Pitulum Mergens. I primi documenti storici rinvenuti risalgono al 1189, quando Umbertide era territorio controllato dal Marchese Ugolino di Uguccione.

Nel Medioevo i territori controllati dai signori di Castiglione Ugolino furono contesi dalla città di Perugia e dalla Chiesa.

La città merita di essere visitata inserita in un più ampio tour degli antichi borghi medievali.

Cosa visitare e vedere a Umbertide

Tra i monumenti simbolo della città c’è da visitare la Rocca di Umbertide, una fortezza medievale con un alta torre quadrata di oltre 30 metri, costruita nel 1374. Altri monumenti storici rilevanti di Umbertide sono la Collegiata di Santa Maria della Reggia, la Chiesa di San Francesco, la Chiesa di San Bernardino, il Convento di Santa Maria della Pietà.

Chi visita questa zona potrà godersi, oltre ad un tour alla scoperta del centro storico, numerosi percorsi naturalistici nelle verdi colline che circondano la cittadina. Nei dintorni di Umbertide infatti si può scoprire un interessante tour di Castelli da Serra Partucci a Montalto, da Monte Migianno a Preggio a Santa Giuliana.

Tra gli eventi da non perdere la Festa di Settembre di fine Ottocento, una rievocazione storica con tradizioni, musica e cucina dell’Ottocento, periodo in cui la città venne liberata dal potere della Chiesa ed ammessa al nascente Regno d’Italia.