Panzano in Chianti

Panzano in Chianti

Panzano in Chianti è una frazione del comune di Greve in Chianti, comune che si trova tra Siena e Firenze.

Il comune si trova in provincia di Firenze, in una zona che nei primi anni ’70 ha preso la denominazione “in Chianti” per identificare la sottozona della produzione del Chianti Classico.

Storia di Panzano in Chianti

Nella frazione di Panzano risiedono circa 1000 dei 13 residenti del comune di Greve in Chianti, in un territorio che è caratterizzato dalle lunghe distese di vigneti e dal caratteristico borgo, formato da una parte alta e da una parte bassa, che è dominato dal Castello del XII Secolo.

Questa zona della Toscana è uno dei territori in cui gli Etruschi hanno lasciato le maggiori testimonianze.

Gli studi e le ricerche hanno infatti confermato la presenza di numerosi villaggi, come è stato dimostrato dal ritrovamento di una stele risalente a prima del V Secolo a.C. Con l’affioramento di altri resti, gli storici hanno potuto poi identificare un vasto insediamento di epoca Pre-Romana.

Per quanto riguarda la documentazione storica di questi luoghi, le prime testimonianze scritte risalgono al XII Secolo da documenti legati alla famiglia Fridolfi, signori del tempo.

La storia medievale di Ponzano è legata al suo castello di cui oggi si possono osservare quasi interamente le antiche mura.

Il Borgo attuale ha mantenuto la struttura originaria del XII Secolo, con le stradine strette che dal Castello scendono giù verso il paese.

Cosa visitare e vedere a Panzano in Chianti

Per il turista che vuole visitare Siena o Firenze, una sosta a Panzano in Chianti è la tappa ideale per respirare l’aria della tranquillità della collina.

Un piccolissimo borgo medievale in cui il tempo sembra essersi fermato e da cui catturare uno scorcio suggestivo.

Con i percorsi del Chianti, la cittadina di Greve in Chianti e la frazione di Panzano riesce ad attirare durante tutto l’anno un turismo di nicchia interessato alle produzioni locali, il vino Chianti su tutte.