Le regioni italiane

L’Italia è divisa in venti regioni, distribuite in quattro aree geografiche: Italia del nord, centrale, del sud e insulare.

La regione costituisce, per lo stato italiano, la prima suddivisione del territorio: la Costituzione Italiana sancisce l’autonomia amministrativa e politica delle regioni.

Cinque regioni sono a statuto speciale: la Valle d’Aosta, il Trentino Alto Adige, il Friuli Venezia Giulia, la Sicilia e la Sardegna.

Di seguito trovi un elenco delle regioni italiane, con la loro popolazione e la superfice.

Le regioni italiane

Nome regioneCapoluogoPopolazioneSuperficie
1AbruzzoL'Aquila1.311.580 abitanti10.832 kmq
2BasilicataPotenza562.869 abitanti10.073 kmq
3CalabriaCatanzaro1.947.131 abitanti15.222 kmq
4CampaniaNapoli5.801.692 abitanti13.671 kmq
5Emilia RomagnaBologna4.459.477 abitanti22.453 kmq
6Friuli Venezia GiuliaTrieste1.215.220 abitanti7.924 kmq
7LazioRoma5.879.082 abitanti17.232 kmq
8LiguriaGenova1.550.640 abitanti5.416 kmq
9LombardiaMilano10.060.574 abitanti23.864 kmq
10MarcheAncona1.525.271 abitanti9.401 kmq
11MoliseCampobasso305.617 abitanti4.461 kmq
12PiemonteTorino4.356.406 abitanti25.387 kmq
13PugliaBari4.029.053 abitanti19.541 kmq
14SardegnaCagliari1.639.591 abitanti24.100 kmq
15SiciliaPalermo4.999.891 abitanti25.832 kmq
16ToscanaFirenze3.729.641 abitanti22.987 kmq
17Trentino Alto AdigeTrento1.072.276 abitanti13.606 kmq
18UmbriaPerugia882.015 abitanti8.464 kmq
19Valle d'AostaAosta125.666 abitanti3.261 kmq
20VenetoVenezia4.905.854 abitanti18.345 kmq

Le aree geografiche italiane

Possiamo suddividere geograficamente le regioni in 4 aree geografiche diverse:

Al livello amministrativo inferiore troviamo le 88 province (non presenti in Friuli Venezia Giulia e Valle d’Aosta) e le 14 città metropolitane.

I comuni sono il livello amministrativo più piccolo a livello regionale.