Villa d’Este

Villa d'Este
Villa d'Este

Villa d’Este di Tivoli è uno dei siti Patrimonio dell’Unesco che si trovano nel comune di Tivoli, in provincia di Roma.

Villa d’Este è una delle mete più amate non soltanto di chi vuole visitare i dintorni di Roma ma anche di tutto il Lazio: la sua posizione panoramica, la bellezza della villa e il suo incredibile parco, con delle magnifiche fontane, ne fanno un posto magico, da visitare assolutamente, magari soggiornando nell’incantevole Tivoli, che può essere un ottimo punto di partenza per altri itinerari.

Tra i 10 siti storici italiani più visitati, la villa fu costruita dal Cardinale Ippolito II d’Este, figlio di Alfonso d’Este e di Lucrezia Borgia. La progettazione e i successivi lavori di costruzione della villa iniziarono intorno al 1560.

Villa d’Este fu costruita per accogliere al meglio il Cardinale d’Este, fu infatti Papa Giulio III che, per ringraziare l’esponente dell’influente famiglia di Ferrara della sua elezione a Pontefice, dopo aver nominato i d’Este governatori a vita di Tivoli, supportò la costruzione di questa imponente tenuta che, per i 2 secoli successivi, sarebbe stata legata a doppio filo alle vicende dei Cardinali della famiglia d’Este.

Villa d'Este

Villa d’Este

I lavori di costruzione della villa furono affidati a Pirro Ligorio, pittore e architetto di origini napoletane, divenuto antiquario di fiducia dei d’Este.

Nel seguire i lavori Ligorio venne affiancato da una grande quantità di artisti e di artigiani completando i lavori nel 1572.

Villa d'Este, a Tivoli

Mappa di Villa d’Este, a Tivoli

La villa venne inaugurata da Papa Gregorio XIII nel Settembre del 1572, due mesi più tardi il Cardinale Ippolito II d’Este morì, lasciando in eredità la tenuta al nipote Luigi e in seguito ad Alessandro d’Este che riuscì a mantenere la tenuta sino al 1624, quando i d’Este non erano più presenti nel collegio cardinalizio.

Villa d’Este di Tivoli è caratterizzata dalla maestosità degli interni, il piano di residenza dei nobili fu infatti decorato e dipinto da Livio Agresti.

Il giardino di Villa d’Este e le sue fontane

Preziosi sono infine il giardino, il grande viale e le fontane.

Villa d’Este è infatti famosa per le 16 fontane che circondano la tenuta.

Tra le strutture costruite con il complesso originario del 1550 troviamo il Viale delle Cento Fontane, un lungo viale di cento metri che è impreziosito dai getti d’acqua che zampillano tra i simboli della famiglia d’Este, i gigli di Francia e la barca di San Pietro, simbolo de potere Papale.

Villa d'Este

Villa d’Este

Raggiungere Villa d’Este

E’ possibile visitare Villa d’Este a Tivoli, una bella cittadina storica raggiungibile facilmente da Roma con il treno. Da Tivoli è possibile visitare anche la Villa Gregoriana e il sito di Villa Adriana, poco distante dalla città.

Per informazioni su orari, biglietti e iniziative rimandiamo al sito ufficiale di Villa d’Este: https://www.villadeste.com/

 

Potrebbero interessarti anche...