Visitare le Marche

Logo della regione Marche

Le Marche sono una regione adriatica che si sviluppa tra il mare e la montagna, passando per le campagne e le colline: un paesaggio molto vario, che custodisce gioielli come le Grotte di Frasassi e il Parco Nazionale dei Monti Sibillini.

Piccoli e preziosi borghi, situati sulle estremità di panoramiche colline, ma anche importanti città come Ancona, il capoluogo regionale, e poi la spirituale Loreto, la Jesi di Federico II, Senigalia con la sua spiaggia, la lavorazione della carta a Fabriano, la poesia di Leopardi a Recanati e la musica di Gioacchino Rossini a Pesaro

Questa regione conta di tanti, tantissimi punti di interesse: molto spesso il suo territorio viene “considerato poco” a livello turistico… ed è veramente un peccato.

Di seguito alcune località da visitare e conoscere nella regione Marche… buon viaggio!

  1. Urbino

    Urbino è conosciuta anche come la “Città ideale del Rinascimento“, un appellativo assolutamente meritato grazie alle straordinarie bellezze architettoniche ed artistiche custodite in questo scrigno.

    Urbino

    Urbino

  2. La Riviera del Conero

    Il promontorio del Monte Conero con la sua vegetazione lussureggiante sembra quasi tuffarsi a strapiombo in acque cristalline per formare uno spettacolo naturale tra i più belli d’Italia: la Riviera del Conero è da visitare sia nel periodo estivo, che, se siete amanti delle passeggiate e del trekking, fuori stagione, per godere in tranquillità di questo spettacolare area.

    Riviera del conero

    La Riviera del Conero

  3. Il Parco Nazionale dei Monti Sibillini

    Dislocato geograficamente nel territorio marchigiano, nell’area centrale, il Parco Nazionale dei Monti Sibillini è un insieme di monti dell’Appenino umbro-marchigiano, all’incirca 20 vette per un’altezza di 2 mila metri tra cui spicca il Monte Vettore, il più alto dell’Appenino con i suoi 2476 circa metri. Se siete amanti della natura e delle escursioni è una meta da non perdere!

    Monti Sibillini

    Monti Sibillini

  4. Il Tempio di Valadier

    Tra le particolarità religiose un posto particolare spetta al tempio del Valadier è una perla incastonata nella struttura rocciosa del territorio naturale marchigiano, geograficamente posizionata in provincia di Ancona nell’area di Genga.

    IL tempio di Valadier

    IL tempio di Valadier

  5. Ascoli Piceno

    Ascoli Piceno è il capoluogo dell’omonima provincia della regione Marche : il tratto distintivo di Ascoli è il travertino, la roccia prelevata dalle cave del Piceno con cui è stato realizzato gran parte del centro storico.

    Ascoli Piceno

    Ascoli Piceno

  6. La Gola del Furlo

    Per gli amanti della natura, nel cuore delle Marche, tra il monte Pietralata ed il monte Paganuccio, sorge la bellissima Gola del Furlo, una vera meraviglia della natura ed uno spettacolo per gli occhi.

    La Gola del Furlo

    La Gola del Furlo

  7. Le Grotte di Frasassi

    Le Grotte di Frasassi sono a ragione considerati uno dei più estesi e intricati sistemi di grotte noti in Europa, grazie alla loro incredibile serie di stalattiti e stalagmiti che si estendono in oltre un chilometro e mezzo di superficie.

    Grotte di Frasassi

    Grotte di Frasassi

  8. Recanati

    La città di Leopardi (si, qui troverete il suo caro “ermo colle”) : situata nell’entroterra, la cittadina collinare di Recanati è una piccola perla artistica e architettonica che domina il panorama sul Mar Adriatico.

    Recanati

  9. Loreto

    Loreto rappresenta una delle mete di pellegrinaggio più antiche ed importanti di tutto il mondo cattolico occidentale per il culto mariano: la Basilica di Santa Casa è uno dei luoghi sacri più importanti d’Italia e del mondo cattolico.

    Santuario della Santa Casa a Loreto

Questa pagina vuole essere solo un invito: in questa sezione trovate altre città delle Marche e qui altre attrazioni della regione Marche.