Visitare il Friuli Venezia Giulia

Friuli Venezia Giulia

Visitare il Friuli Venezia Giulia significa scoprire una regione in cui è possibile passare dalle spiagge dell’Adriatico alle montagne delle Dolomiti Friulane.

Regione autonoma dell’Italia nordorientale, il Friuli Venezia Giulia vanta una posizione strategica che la rende meta turistica ambita e piena di risorse.

Qui la bellezza dei paesaggi naturali procede di pari passo con la varietà dell’offerta turistica e con la forza di tradizioni enogastronomiche che non smettono mai di sorprendere.

  1. Trieste

    Di mete il Friuli Venezia Giulia ne ha veramente tante, un punto di partenza può essere senz’altro Trieste, capoluogo regionale circondato dai colori del Carso Triestino e dal azzurro del Golfo di Trieste, situata in una zona di confine con la Slovenia adesso e Yugoslavia poi, che tanto ne ha influenzato la sua storia.

    Trieste  sorge nell’estremo sud della regione ed ospita numerosi resti archeologici risalenti all’età romana, tra cui l’arco di Riccardo e la basilica e il Castello di San Giusto. Sotto il profilo turistico, di notevole interesse sono l’incantevole Castello di Miramare e il suo parco, il faro della Vittoria, i numerosi musei, la Grotta Gigante, la Val Rosandra .

    Trieste

    Trieste

  2. Udine

    La città di Udine, situata al centro della regione, vanta un centro storico ricco di monumenti che val la pena visitare. Cominciando magari dalla Chiesa di S.Maria di Castello, romanica all’interno, rinascimentale fuori; oppure dal bellissimo Duomo trecentesco, fondato su elementi gotici e decorato con dipinti del Tiepolo.

    Il palazzo del Comune, la torre dell’Orologio e la Loggia di San Giovanni sono invece il fiore all’occhiello di Piazza Contarena, cuore della città.

    Udine

    Udine

  3. Gorizia

    Non dimentichiamoci poi di Gorizia (e il suo castello), di Pordenone , Gemona del Friuli, Tarvisio e di tutte le altre cittadine che rendono unico il Friuli Venezia Giulia.

    Gorizia

    Gorizia

  4. Aquileia

    Vicinissima a Grado troviamo Aquileia, patrimonio UNESCO, con la sua bellissima basilica. Proseguendo poi a nord, verso le montagne, troveremo la città a forma di stella, Palmanova, e quel piccolo gioiello che è Cividale del Friuli.

    Aquileia

    Aquileia

  5. Località di mare nel Friuli Venezia Giulia

    Per gli amanti del turismo balneare le mete per eccellenza sono rappresentate da Grado e Lignano Sabbiadoro, famose entrambe per le loro spiagge di sabbia. La costiera triestina, invece, si differenzia per la sua costa alta e rocciosa, con località come Sistiana, Grignano e piccoli porticcioli come Santa Croce.

    Lignano Sabbiadoro

    Lignano Sabbiadoro

  6. Località di montagna nel Friuli Venezia Giulia

    Per gli amanti degli sport invernali o delle passeggiate in montagna come non segnalare Tarvisio e le sue zone limitrofe: i Laghi di Fusine, il Lago del Predil e le foreste circostanti sono di sicuro interesse per chi è alla ricerca di ambienti naturali incontaminati.

    Una delle escursioni più apprezzate è quella sul Monte Lussari, meta apprezzata anche per gli amanti dello sci.

    Il Monte Lussari

    Il Monte Lussari

La nostra scelta è puramente un “suggerimento” esistono tante altre cittadine e attrazioni da visitare nel Friuli Venezia Giulia: una regione che permette di spaziare dal mare alla montagna, adatta a tutti i tipi di viaggio, da quello culturale, a quello naturalistico.. a chi è in cerca di divertimento!